1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 18 Novembre 2:24:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

CittĂ  del Sole Mantova

Segni verso la chiusura, oggi ultimo giorno di eventi

Mantova Segni Cera2Volte1CuoreMANTOVA, 03 nov. - La XIV edizione si avvia verso la conclusione, ma il cavallo, animale simbolo del Festival, prima di salutare il suo pubblico ha ancora da regalare un'intera giornata di eventi, fra spettacoli teatrali e attivitĂ  in giro per sale teatrali e luoghi d'arte della cittĂ .

Visto il tempo piuttosto incerto il consiglio è di consultare i social di segni d'infanzia e la App e di richiedere informazioni durante la giornata a Palazzo dei bambini, in Piazza Broletto, 5, sede anche della biglietteria centrale soprattutto relativamente agli eventi all'aperto.

Nelle sale della dimora Gonzaghesca ultimi due appuntamenti con Un palio in onore di Giulio Romano percorso creato appositamente per SEGNI dai Servizi Didattici del Museo e che ha registrato il tutto esaurito su tutte le giornate. Un evento che permette agli spettatori di addentrarsi nella dimora gonzaghesca sulle tracce di cavalli e cavalieri per scoprire che quelle immagine create da Giulio Romano provengono da suggestioni antiche, quelle dei sarcofagi romani, di fregi importanti che lo ispirarono per dipingere gli affreschi della Sala di Troia. Proprio lì si nasconde l'immagine dell'animale simbolo del Festival che ha caratterizzato il visual di quest'anno. Dai cavalli dipinti al racconto di quelli veri che i Signori di Mantova tanto amavano, corsieri che facevano partecipare anche ai palii. E di palio in palio i drappi andarono a comporre perfino le tappezzerie delle sale. Dalla scoperta di tante curiosità sull'arte e la storia dei Gonzaga e di Giulio Romano, si passa all'azione con un gioco a squadre, simile al gioco dell'oca, per inscenare un vero e proprio palio, con tanto di segnalini che corrispondono a contrade e che rimandano alle imprese gonzaghesche.

Per le famiglie con bambini tra i 3 e i 5 anni è ancora possibile trovare posto a C'era 2 volte 1 cuore presso Sala Oberdan (ore 10:00 e 15:30), spettacolo delicato e poetico che in un susseguirsi di evocazioni riporta alla magia della vita e alla bellezza che ci circonda, nascosta in ogni piccola cosa. Un drammaturgia visiva ispirata alle illustrazioni di Peynet che vede i due protagonisti - due bimbi che aspettano di nascere - immaginare il mondo, crearlo sotto gli occhi degli spettatori: la fioritura improvvisa di un albero di pesco; la luna, grande come una barca, dalla quale lasciarsi trasportare; una valigia da cui gemmano rose e farfalle...

I bambini dai 7 anni in su possono vedere sia Non ho l'età di Riserva Canini (ore 10:00 e ore 15:00, presso Sala delle Capriate) che Patchwork coproduzione di Theatre du Gros Mécano/Segni d'infanzia/Accademia Perduta (ore 11:30 e 17:00, Spazio Gradaro). Nel primo si può seguire l'evoluzione di una piccola creatura, tra il tempo della scoperta e quello della crescita; il secondo invece è un affascinante viaggio a ritroso fra rami di alberi genealogici, pezzetti di stoffe colorate - uno per ogni persona incontrata sulla propria strada – e oggetti raccolti in giro per il mondo. L'ultima giornata è all'insegna dell'importanza delle storie che si possono ascoltare anche in musica a Luigi Racconta... – ultima replica con posti disponibili, Teatro Bibiena, ore 10:45 – e usarle per risvegliare memorie in un paese che le ha dimenticate in A ritrovar le storie del Teatro dell'Orsa (posti disponibili al Teatro Ariston, ore 15:00 e 17:00).

Gli spettacoli gratuiti dell'evento Piazze in Festa sono confermate anche in caso di maltempo con cambio di location in Loggia del Grano, ma si consiglia di consultare il sito e la pagina facebook di Segni d'infanzia per aggiornamenti in tempo reale e di recarsi al punto informativo, nonché biglietteria centrale del Festival, in Piazza Broletto, 5, presso Palazzo dei Bambini. Da non perdere la visita al Palazzo dove esplorare le mille interpretazioni che bambini, scuole e famiglie hanno dato dell'animale simbolo, il cavallo: opere grafiche che hanno dato al segno antico di Giulio Romano una veste contemporanea, come quella della scuola dell'infanzia Nasinsù di Casaloldo e quella della primaria di San Silvestro in stile pop art, e poi come sempre tante opere tridimensionali e polimateriche. Ci sono cavalli realizzati con tappi di bottiglia o scatole di cartone, cavalli a dondolo con i simboli dell'infanzia e del percorso di crescita, giostre create con ombrelli e sagome di cartone, e vere e proprie scenografie con storie che hanno come protagonisti il cavallo e altri animali legati al alla storia mantovana, come il coccodrillo delle Grazie.

Da non dimenticare di mettere un like alla propria opera preferita sull'album di foto pubblicate nella pagina facebook di Segni d'infanzia: le prime dieci opere con il maggior numero di preferenze, alla fine dell'ultima giornata di Festival, passerĂ  la prima selezione e potrĂ  essere tra i finalisti che si aggiudicheranno l'ingresso gratuito a un evento di SEGNI 2020, grazie a Cirfood che sostiene il Concorso.

Powered by Bullraider.com


NaturaSì Mantova1 Dedicated
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

18 Nov, 2019

Piogge intense, il Po sale di due metri e mezzo in 24 ore. Attenzione anche sul Secchia

MANTOVA, 18 nov. - Le piogge intense di questi giorni hanno…
18 Nov, 2019

Basket A2, la Pompea trionfa a San Severo e infila la terza vittoria consecutiva

SAN SEVERO (FG), 18 nov. - Terza vittoria consecutiva per la…
18 Nov, 2019

Turismo, le 10 destinazioni emergenti da scoprire nel 2020

MILANO, 18 nov. – Per il 2020, circa il 70% dei viaggiatori a…
18 Nov, 2019

Diabete in crescita al sud e fra gli anziani: 5 milioni i malati

ROMA, 18 nov. – In basi agli ultimi dati presentati nell'ultima…
18 Nov, 2019

Migranti, Zingaretti: 'Ci batteremo per lo ius soli'. Linea M5s sconcertata

BOLOGNA, 18 nov. – Alla convention del Pd Nicola Zingaretti ha…
17 Nov, 2019

Calcio serie D, finisce 3 a 3 fra Mantova e Fiorenzuola

MANTOVA, 17 nov. - Pareggio scoppiettante con ben sei reti…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information