1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 15 Novembre 12:28:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Segni chiude a quota 30mila presenze

Mantova Segni DanzaereaMANTOVA, 05 nov. - Chiude la XIII edizione di SEGNI New Generations Festival confermando i numeri del 2017 – 15.000 venduti – sfidando i ponti delle scuole comunicati in last minute e il maltempo. Nonostante un volo tra le perturbazioni il Festival, sulle ali dell'aquila, ha registrato 30.000 presenze, animando e riempiendo la città.

Spettatori sono arrivati da tutta Italia: dalla Sicilia, dalla Puglia, da Campania e Lazio, dalla Toscana, dalla Liguria e ancora dall'Emilia Romagna e dal vicino Veneto, ma anche dal Trentino Alto Adige e dalla Svizzera. Tra gli ospiti speciali numerosi operatori dall'Asia, un gruppo di scout da Gubbio, studenti stranieri da Norvegia e Danimarca, ma anche dalla più vicina Bologna, da Reggiolo e Milano. I teen italiani del progetto europeo sono diventati sempre più operativi: protagonisti del Festival hanno visto gli spettacoli, raccolto critiche flash fuori dalle sale, condotto gli spazi di confronto e gestito una parte della comunicazione social di SEGNI. Successo per la buona pratica del biglietto sospeso che ha consentito anche a chi non può permetterselo di vivere l'esperienza dell'andare a teatro. Gli organizzatori ringraziano tutti gli sponsor, i sostenitori, i partner che anno dopo anno credono nel progetto e crescono con esso, rendendo possibile l'evento insieme alla partecipazione del pubblico di famiglie e scuole. Un ringraziamento speciale va a tutti i volontari, che mossi dalla passione hanno investito tempo ed energie in questa grande avventura che nutre l'immaginazione a tutte le età.

Piazza Sordello è stata teatro sia dell'apertura del Festival - con un maestoso volo dell'aquila dal balcone di Palazzo Ducale– che dello spettacolo di chiusura: la danza aerea della compagnia Il Posto. 6 performers hanno danzato sospesi a una gru, ribaltando la prospettiva degli spazi, come se si muovessero sulla facciata medievale della dimora gonzaghesca. I corpi distesi nel vuoto, hanno creato nuovi luoghi da abitare, tracciato disegni, si sono incontrati e accolti. A caratterizzare questa edizione anche la magia di un bosco urbano nel cuore del centro storico, in Piazza Alberti, resa possibile grazie agli allestimenti di Bonini Garden e Coop. Piergiorgio Frassati Parchi e Giardini; le opere dei Cracking Art - il gigante elefante blu che si "muoveva" in Piazza Mantegna e i colorati orsi ospitati nelle vetrine dei negozi e agli ingressi delle sale – che saranno nelle foto ricordo di tanti spettatori.

Dopo nove giornate con più di 300 eventi il Festival dà appuntamento al 2019 dal 26 ottobre al 3 novembre.

Powered by Bullraider.com


APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

15 Nov, 2018

Satira: Contestato

15 Nov, 2018

Dissenso senatori M5s, Di Maio: 'Fatto gravissimo'

ROMA, 15 nov. – Per il vicepremier Luigi Di Maio quanto è…
14 Nov, 2018

Maternità record, a Roma donna 62enne partorisce una bambina

ROMA, 14 nov. – Questa mattina all'ospedale San Giovanni di Roma…
14 Nov, 2018

ParoleNote, c'è Rostagno al Sociale

MANTOVA, 14 nov. - Organizzato dall'Associazione Amici dell'Ocm,…
14 Nov, 2018

Brexit, vicino un 'accordo tecnico' con l'Ue

LONDRA, 14 nov. – Downing Street con un comunicato ufficiale ha…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information