Tempo d'Orchestra, al Bibiena serata cameristica

  • Stampa

LonquichTommaso1MANTOVA, 08 nov. - Stasera, venerdì 8 novembre, "Tempo d'Orchestra" ambienta al Teatro Bibiena di Mantova (ore 20.45) una delle serate cameristiche che concorrono al cartellone 2019/20.

In una location perfetta per la formazione, fa sua la scena un trio composto da tre eccellenti cameristi dalla vasta esperienza internazionale: il clarinettista Tommaso Lonquich, il violoncellista Umberto Clerici e il pianista Claudio Martinez Mehner.

La locandina invita a percorrere un itinerario tra lavori noti e meno noti, dal classico Mozart del Trio dei birilli, in una versione che sostituisce alla viola il violoncello, fino al vivente Widmann, autore di Nacthstück, dalla scrittura rarefatta e misteriosa, notturna e interrogativa. Il brillante Trio op. 11 di Beethoven e il Trio op. 114 di Brahms, capolavoro della maturità, completano il programma.

Acclamato come "clarinettista formidabile" (Mundo Clásico), lodato per il suo "timbro sontuoso" e per la sua "costante maestria e passione" (Oberon's Grove), Tommaso Lonquich è tra i musicisti più apprezzati e richiesti della sua generazione. Clarinetto solista nell'Ensemble MidtVest, innovativo gruppo da camera basato in Danimarca, è inoltre membro della prestigiosa Chamber Music Society of Lincoln Center a New York, con la quale si esibisce con frequenza negli Stati Uniti e in tournée internazionali.

Violoncellista solista, camerista, primo violoncello in orchestra, docente, progettista culturale: in queste cinque dimensioni si può riassumere la ricca personalità artistica di Umberto Clerici. Nel 2000 vince il concorso indetto dalle ICO-Istituzioni Concertistico Orchestrali e intraprende la carriera solistica. Viene poi premiato allo Janigro di Zagabria, al Rostropovich di Parigi, e nel 2011 al Čajkovskij di Mosca.

Claudio Martinez Mehner, finalista al concorso Paloma O'Shea di Santander (Spagna), si aggiudica primi premi nei concorsi della Fondazione Chimay (Belgio), di Pilar Bayona (Saragozza) e Dino Ciani (Teatro alla Scala). Suona come solista in tutta Europa, Stati Uniti, Russia, Corea e Giappone, con le orchestre filarmoniche di Monaco, di Mosca, di praga edella Scala, con la Scottish Chamber Orchestra, l'orchestra della Rsi, la Norddeutsche Rundfunk e con numerose orchestre spagnole. È professore alla Musikakademie di Basilea e alla Hochschule für Musik und Tanz di Colonia.

I biglietti per il concerto costano 20 € in loggione, 25 € in palco e 32 € in platea. Sono previsti sconti per gli under 30. Biglietteria in Palazzo Castiglioni (piazza Sordello 12 – Tel. 0376/360476) fino alle 18 e in teatro dalle 19.45.

Prevendita online su ocmantova/vivaticket.it.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information