Fede e letteratura. Dialogo tra Marcello Fois e Alessandro Zaccuri sull’intimo sentire del narratore

  • Stampa

Mantova Festivaletteratura FoisZaccuriMANTOVA, 6 set. – Si parte dalla parola "fede" e il dialogo porta a un'indagine-confessione sul rapporto personale degli autori con la loro scrittura.

Un come, dove e perché condotto ieri pomeriggio presso il Seminario Vescovile da Simonetta Bitasi che ha coinvolto Marcello Fois e Alessandro Zaccuri in un dialogo a cui hanno fatto da sfondo le loro recenti pubblicazioni.

In "Pietro e Paolo" vive il forte legame di Fois con la sua Sardegna tra le righe di una storia che ha come protagonisti due amici, divisioni sociali e la terribile esperienza della prima guerra mondiale.

Il percorso scelto da Alessandro Zaccuri con il suo "Nel Nome" si dipana, tra senso religioso, arte e letteratura sul nome Maria e sulle figure femminili che ruotano intorno a Gesù.

Dal confronto animato da Simonetta Bitasi è emerso il rispetto di Fois per la fede "come situazione agita e non esibita senza sostanza" e la necessità per la scrittura di poter contare sull'intervento del lettore.

"Istruire le nuove generazioni è un dovere imprescindibile, un atto di fede nei confronti della possibilità di riscatto del nostro paese" ha affermato lo scrittore sardo.

Atto di fede, per Zaccuri, è anche leggere e saper ascoltare: "Non c'è nulla di più intimo della propria fede. E' davanti alla prova inattesa che ci si trova ad avere fede o fede in modo differente".

Considerazioni sensibili e spontanee sulla parola "fede" declinata in molteplici significati che hanno appassionato il pubblico che ha gremito l'Auditorium del Seminario Vescovile.

 

----

Scaricate, consultate e stampate gratuitamente Speciale Festivaletteratura firmato L'Altra Mantova. La versione cartacea sarà reperibile nei principali punti di interesse del Festivaletteratura.

FarmaciaBeduschi3 Top
Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information