1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 17 Agosto 10:53:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

A mano disarmata

film AManoDisarmata1La storia vera di una giornalista che ha denunciato i clan di Ostia e vive sotto scorta. Da cronista dell'edizione romana di un grande quotidiano nazionale, " la Repubblica ", Federica Angeli prende in mano la sua vita e decide di usarla, senza risparmio, in una causa civile: la lotta ai clan mafiosi che infestano una parte della Capitale, Ostia, dove lei stessa vive. La sua arma è e sarà sempre la penna.

Questo film ci racconta le tappe di una vera e propria sfida alla malavita, iniziata nel 2013 e non ancora finita. In un susseguirsi di colpi di scena, possiamo vivere con lei le sue paure, a tratti la sua disperazione, i momenti di solitudine e le straordinarie solidarietĂ  ricevute dal web, dagli studenti, da alcuni magistrati, dalla parte onesta della politica e dai carabinieri della sua scorta.Una testimonianza puntuale, incalzante, senza respiro, che non dimentica mai la sua dimensione di donna, di madre e di moglie contesa alla serenitĂ  famigliare.

Il film prende le mosse dal libro "A mano disarmata" scritto dalla stessa Angeli, e racconta la lotta intrapresa da questa Erin Brockovich tutta italiana nei confronti della mafia che infesta il lido capitolino di Ostia ad essere raccontata nella oltre ora e quaranta di visione.

Una lotta iniziata nel 2013 contro coloro che si vantano da quarant'anni di tenere in pugno nella propria zona politici e divise e che portano nella finzione il cognome Costa, comprendenti il violento Calogero incarnato da Mirko Frezza e il vecchio boss Rocco che, dalle fattezze di Rodolfo LaganĂ , ancora soprintende.

Un lungometraggio caratterizzato da una sorpresa di script atta a testimoniare che il marcio sembra essere inaspettatamente ovunque e in cui, al contrario, i cattivi non devono lasciar trapelare assolutamente nulla di affascinante per rivelarsi solo ed esclusivamente un male da debellare e nei confronti del quale bisogna provare paura.

Ed è nell'inscenare il tutto attraverso la visione della donna posta al proprio centro che l'operazione manifesta un desiderio di giustizia più che di giustizialismo, in quanto anziché ricorrere ai grilletti facili preferisce ricordare – attenendosi, ovviamente, alla sincerità del materiale di partenza – che la penna è più forte della... Spada!

SCHEDA

Titolo originale: A mano disarmata
Nazione: Italia
Anno: 2019
Genere: Biografico
Durata: 107'
Regia: Claudio Bonivento
Cast: Claudia Gerini, Francesco Pannofino, Maurizio Mattioli, Rodolfo LaganĂ , Nini Salerno
Produzione: Laser Digital Film, Rai Cinema
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 06 Giugno 2019 (cinema)

Powered by Bullraider.com


AgenziaImmobiliareDomus Dedicated1
NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

17 Ago, 2019

Politica, Zingaretti: 'Aspettiamo che il governo cada, poi decidiamo cosa fare'

ROMA, 17 ago. – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti pensa…
17 Ago, 2019

Da Zelig ai cocking show, alla Millenaria spettacoli per tutti i gusti

GONZAGA, 17 ago. - Tutto pronto per la Fiera Millenaria 2019, in…
17 Ago, 2019

Jazz Piano Trio, musica sotto le stelle in piazza Alberti

MANTOVA, 17 ago. - Dopo i successi dei primi due appuntamenti,…
17 Ago, 2019

Ferragosto sicuro in cittĂ : identificate 366 persone, 4 stranieri espulsi

MANTOVA, 17 ago. - Sono state 366 le persone identificate dalle…
17 Ago, 2019

Satira: Calciomercato

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information