1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 25 Maggio 6:49:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Festa d'Estate

Il grande spirito

film IlGrandeSpirito1In un quartiere della periferia di Taranto, durante una rapina, uno dei tre complici, un cinquantenne dall'aria malmessa, Tonino detto Barboncino (Sergio Rubini) approfittando della distrazione degli altri due, ruba tutto il malloppo e scappa.

La sua corsa procede verso l'alto, di tetto in tetto fino a raggiungere la terrazza più elevata, per rifugiarsi in un vecchio lavatoio, dove trova uno strano individuo (Rocco Papaleo) dall'aspetto eccentrico: sostiene di chiamarsi Cervo Nero e di appartenere alla tribù dei Sioux. Dal suo canto Tonino è sotto assedio: il quartiere è presidiato dai suoi inseguitori, gli angoli delle strade controllate. In questa immobilità forzata, realizzando di essere completamente solo, a Tonino non rimane che un'unica disperata alternativa: allearsi con quello squilibrato che si comporta come un pellerossa e che, proprio perché guarda il mondo da un'altra prospettiva, potrà forse fornirgli la chiave per uscire dal vicolo cieco in cui è finito.

Sergio Rubini torna in Puglia, con il suo dialetto, tra le strade di una Taranto semideserta in un'atmosfera da film western. Sullo sfondo l'Ilva fumante che colora di un inquietante grigio il cielo vermiglio della città al tramonto. Non ci sono i cowboy e gli indiani, né gli sceriffi e i fuorilegge in senso stretto ma i personaggi che si muovono in questa storia fatta di miseria ma anche di amicizia li richiamano in una chiara metafora della condizione di caos del presente.

Rocco Papaleo alias Cervo Nero ha l'animo puro dei nativi d'America che vive su una terrazza fatiscente e sogna il Canada, i bisonti, la libertĂ  dai bianchi colonizzatori e malvagi.

Ma "Il Grande Spirito" è anche la storia di un'amicizia speciale, che può portare alla salvezza, alla redenzione. Un rapporto incarnato in quello inizialmente complicato tra Tonino e Renato: Sergio Rubini e Rocco Papaleo duettano perfettamente insieme.

Il regista, interprete sempre irresistibile con il suo colorito dialetto barese, concentra le scene nell'universo privato creato da Renato, lontano in parte dalle insidie del mondo esterno, dilungandosi, forse, un po' troppo ma regalando una toccante favola western.

SCHEDA

Titolo originale: Il grande spirito
Nazione: Italia
Anno: 2019
Genere: Commedia
Durata: 113'
Regia: Sergio Rubini
Cast: Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Bianca Guaccero, Ivana Lotito
Produzione: Fandango
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 09 Maggio 2019 (cinema)

Powered by Bullraider.com


PolisportivaBorgoVirgilio FestaDEstate2019 Dedicated
NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

25 Mag, 2019

Calcio a 5, Mantova nella storia: batte l'Atletico Cassano e conquista la serie A

MANTOVA, 25 mag. - E alla fine quello che sembrava solo un sogno…
24 Mag, 2019

Elezioni Comunali, 38 comuni al voto e 440 candidati consiglieri

MANTOVA, 28 apr. - Sono 38 i Comuni in provincia di Mantova che…
24 Mag, 2019

Voci su ridimensionamento Pronto Soccorso Oglio Po, il Pd chiede a Gallera di smentire

VIADANA, 24 mag. - Da qualche tempo sono insistenti le voci che…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information