Basket A2, sarà David Weaver il nuovo centro degli Stings. Casalvieri confermato come direttore sportivo

  • Stampa

Stings WeaverDavid1MANTOVA, 06 ago. - Dopo una lunga ricerca la Pallacanestro Mantovana ha trovato e messo sotto contratto per la stagione 2020/21 il centro Usa che mancava ancora all'appello nel mercato. Si tratta di David Weawer, atleta classe 1987 nato in North Carolina.

Weaver è un centro di 208 centimentri che nell'ultima stagione giocata in Giappone con la maglia dei Kunamoto Volters in 23 gare ha messo a referto 12.7 punti, 6.2 rimbalzi e 1.7 assist in 28.5 minuti per gara tirando con il 53% dal campo e l'80.9% dalla linea del tiro libero.

La sua carriera cestistica inizia alla Charles D. Owen High School; successivamente passa alla Wake Forest University dove gioca per i "Demon Deacons" dal 2006 al 2010.

Dalla stagione 2010/11 inizia la sua carriera da professionista in Europa in Lituania al Siauliai dove gioca anche l'EuroCup. Nei due anni successivi fa tappa prima in Polonia e poi in Germania. La stagione 2013/14 è in Portogallo al Benfica dove vince Supercoppa, Coppa di Portogallo e campionato.

Il 2014/15 torna in Polonia (MKS Dabrowa Gornicza), la stagione successiva gioca in Turchia (Afyon). La stagione 2016/17 compie la sua prima esperienza in Giappone mentre nel campionato 2017/18 è nel massimo campionato turco al TED Ankara (15.8 punti, 8.4 rimbalzi e 1.2 assist). Nel 2018 disputa sette gare in Israele al Maccabi Rishon Lezion prima di trasferirsi ancora in Turchia all'Ankara DSI dove chiude con 16.4 punti, 5.9 rimbalzi e 1.1 assist di media.

Rimanendo sempre in tema di mercato, non è un nuovo arrivo ma un'attesa conferma anche quella del rinnovo di contratto firmato dal direttore sportivo e general manager Gabriele Casalvieri.

"Sono felicissimo - ha detto Casalvieri - di continuare la mia esperienza con gli Stings, sei anni sono tanti ma sembra di essere arrivato ieri, ho sempre grandissimo entusiasmo. Penso di essere cresciuto molto rispetto all'inizio come anche gli Stings, siamo diventati una Società importante e ambita da allenatori e giocatori proprio per la serietà che ci contraddistingue. Sento grande rispetto nei nostri confronti da tutto il movimento della pallacanestro, dirigenti, procuratori, società e istituzioni (FIP, LEGA). Per tutti noi deve essere motivo di grande orgoglio e soddisfazione essere arrivati dove siamo. Ringrazio la Società tutta per la stima e la fiducia dimostratami e, dopo esserci fermati purtroppo sul più bello nello scorso campionato, spero che la stagione 2020/21 sia piena di soddisfazioni per noi e per tutti i nostri tifosi! Ora ripartiamo più forti di prima".

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information