Basket Serie C Gold, Il Sesa Sustinente vince a Cremona e si salva

  • Stampa

partita campionato Cremona-SustinenteCREMONA, 05 giu. - In una serata magica, nella quale si sono rivissute le indimenticabili emozioni della serie con Robbio che dodici mesi orsono regalò la Serie CGold, il Sesa festeggia una meritata salvezza espugnando la storica palestra "Spettacolo" e chiudendo la serie sul 2-0.

Un epilogo meritato per una squadra seguita a Cremona da un nutrito, colorato e rumoroso gruppo di tifosi, capitanati dal Sindaco Michele Bertolini, che ha spinto la squadra per tutti i 40', 38 dei quali vissuti in vantaggio ed in completo controllo.

IL MATCH - Coach Zecchini opta per uno starting five composto da Marco Cerniz, Piercarlo Buzzi, Luca Bordato, Andrea Albertini e Leon Tomic.

Dopo quattro minuti di schermaglie e di capovolgimenti di fronte, con i ferri a farla da padrone, il Sanse, obbligato a vincere per evitare la retrocessione, trova il primo break sul 5-0 grazie ad uno scatenato Forte. L'avvio in salita desta il Sesa che trova il primo vantaggio sul 9-7 per poi non mollare più la presa sulla partita. Attraverso una difesa arcigna ed una letale precisione dai liberi (mantenuta tale fino a che la gara è rimasta viva), il Sesa chiude il primo quarto in vantaggio per 22-17. Nel secondo quarto la svolta definitiva del match: Il Sesa, tenendo per ben sei minuti a zero canestri segnati i locali e colpendo in ogni zona del campo (con Doddi letteralmente "on fire"), scava il "gap" decisivo toccando il massimo vantaggio sul 17-38. La reazione nel finale di quarto non impedisce ai "falchi" di andare al riposo sul +16 a 30-46.

Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia: Sustinente guida con decisione il match e tocca il +25 ammutolendo la "Palestra Spettacolo". Il +21 della terza sirena evidenzia un divario di condizione netta fra le due squadre, con i locali penalizzati dai tanti falli accumulati dai propri lunghi e dalla condizione precaria del play Bilotta.

Nel quarto parziale il caldo ed un calo di concentrazione permettono al Sanse di rientrare sino al -11 (66-55) palla in mano. A chiudere definitivamente il match sono due conclusioni di Bordato e la tripla di Vucinovic che riportano il Sesa sopra i 15 punti di vantaggio. i tiri liberi di Tomic, Cerniz e Ghidoli mettono il sigillo al +20 (62-82) finale.

Alla sirena esplode la festa in mezzo al campo. I mantovani chiudono con una salvezza non scontata una stagione, la prima storica in Serie CGold, densa di grandi emozioni.

TABELLINO

SanseBasket Cremona vs Sesa Sustinente 62-82 (17-22; 30-46; 41-61)

Sanse: Bonazzoli n.e, Sanogo 12, Feraboli n.e, Cocchi 4, Bolitta, Trunic 11, Ariazzi, Bodini 13, Diop, Baggi n.e, Strautmanis 7, Forte 15. All. Baairdo

Sustinente: Buzzi 3, Tomic 13, Cerniz 13, Ghidoli 1, Guerra 10, Albertini 7, Vucinovic 12, Bordato 9, Nizzola, Ferrari, Doddi 14. All. Zecchini-Boskovic

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information