Basket A2, Veideman show e la Pompea vince a fil di sirena contro Cagliari

  • Stampa

partita campionato Stings-CagliariMANTOVA, 14 nov. - Vittoria soffertissima e a suon di sirena per la Pompea Mantova contro il fanalino di coda Cagliari battuto di un solo punto (86-85 il risultato finale) al Palabam.

Rain Veideman, atleta estone arrivato giovedì in casa Pompea in una delle settimane più complicate che si ricordi con l'infortunio di Warren e la partenza inaspettata di Cucci per Latina, non poteva sognae esordio migliore.

L'estone ha messo a segno 28 punti (7 su 8 da 2 e 3 su 6 da 3) e si è dimostrato uomo decisivo nella soffertissima vittoria contro Cagliari, battuto di sun solo punto (86-85) e solo negli ultimi secondi, sul quale coach Finelli potrà contare per conquistare quello che per gli Stings sembra essere l'unico obiettivo realistico della stagione: la salvezza. Ovviamente saremo felici di essere smentiti, ma visto un po' come stanno andando le cose, forse è giusto che la squadra si concentri su quest'obiettivo. Ci sarà da lottare e da soffrire e lo dimostra una partita come quella andata in scena oggi alle 12 al Palabam.

Una partita dai diversi volti che ha visto gli Stings partire male, recuperare, andare avanti anche di 17 e poi farsi agganciare dall'ottima Cagliari trascinata da Miles e Johnson, e infine vincere all'ultimo secondo grazie a due liberi conquistati dal solito Veideman e una buona difesa.

Oltre che per le mani di Veideman, che ha messo a segno anche i due liberi decisivi nel finale, la vittoria è passata per quelle di Morse, mostruoo sotto le plance dove ha preso 13 rimbalzi, e caldo al tiro con 22 punti messi a segno dal campo. Bene anche Vencato, autore di 14 punti e 5 assist, ma inspiegabilmente l'uomo che più ci ha provato da 3, non con ottimi risultati (2 su 8). Confortanti anche le prestazioni di Ferrara e Visconti, mentre Raspino è parso troppo fuori dal gioco: solo 4 i punti e tanti gli errori.

TABELLINO 

Pompea Mantova – Hertz Cagliari 86-85 (23-29, 26-9, 15-18, 22-29)

Pompea Mantova: Rain Veideman 28 (7/8, 3/6), Anthony Morse 22 (9/14, 0/0), Luca Vencato 14 (4/10, 2/8), Riccardo Visconti 9 (3/4, 1/2), Matteo Ferrara 5 (2/2, 0/1), Tommaso Raspino 4 (2/6, 0/3), Mario jose Ghersetti 4 (1/4, 0/3), Giovanni Poggi 0 (0/0, 0/2), Lorenzo Maspero 0 (0/1, 0/3), Francesco Guerra 0 (0/0, 0/0), Andrea Albertini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Tosi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 45 19 + 26 (Anthony Morse 16) – Assist: 12 (Luca Vencato 5)

Hertz Cagliari: Anthony gillespie Miles jr 28 (7/13, 4/5), Justin Johnson 16 (4/10, 0/2), Andrea Rovatti 12 (2/3, 2/3), Roberto Rullo 11 (0/4, 2/6), Lorenzo Bucarelli 8 (2/2, 1/2), Andrea Picarelli 6 (0/1, 2/2), Ferdinando Matrone 2 (1/2, 0/0), Marco Allegretti 2 (0/2, 0/2), Michele Ebeling 0 (0/0, 0/0), Ezio Gallizzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 24 – Rimbalzi: 27 5 + 22 (Justin Johnson 8) – Assist: 9 (Roberto Rullo, Lorenzo Bucarelli 3)

LE PAGELLE DEL RAGIONIERE. Esordio da urlo per Veideman, Morse mostruoso sotto le plance. Raspino troppo nervoso.

Vencato  6: Alterna cose buone ad altre molto meno, bene i 14 punti e i 5 assist, non si capisce perché proprio lui debba essere quello che tira più da 3 (2/8).
Veideman  8: Esordio incredibile per l'estone appena arrivato fa 10/14 dal campo, top scorer e anche 5 fslli subiti; mette i 2 liberi della vittoria, naturalmente Mvp.
Morse 7: Credo che 13 rimbalzi offensivi sia un record, 37 di valutazione meriterebbe un voto più alto, ma è il giocatore col plus minus peggiore (-11).
Poggi  5,5: 13 minuti quasi obbligatori avedo ridotto il nmero di lunghi, fatica parecchio ma si prende anche 2 tiri da 3 (peccato lo 0/2).
Raspino  4: E' un buon difensore e le 4 recuperate di oggi lo dimostrano, ma se si innervosisce sbaglia tutto, oltre a prendere falli tecnici.
Visconti  6: Parte in quinteto base mette il primo canestro, ne mette anche uno alla fine importantissimo, in mezzo ancora tanta panchina.
Ferrara  6,5: Finalmente un bel po' di minuti e finalmente non da play, le sue lunghe leve son ottime sotto le plance, 8 rimbalzi di cui 3 offensivi. Bene.
Ghersetti  5: Dopo 3 minuti aveva già due falli e con i problemi del reparto lunghi non è gran cosa, forse anche per questo si è innervsito e non hanno fatto benissimo.
Maspero  5: Sempre meno minuti in campo, sicuramente avrebbe bisogno di sfruttarli meglio per riconquistarsi la fiducia del coach, adesso che c'è un play in più.
Coach Finelli  5: Ferrara ha tirato col 58% da 3; arriva Cagliari (la peggiore nel tiro da 3 di tutto il girone) e tira col 50%. Con Serravalli in panchina subivamo il 33,5% da 3, con Finelli il 50,7%. Pessima gestione del vantaggio.

 

StaffSpa AgenziaPerIlLavoro3 Inside

 


Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information