Il presidente di Aics Mantova, Paolo Caleffi, insignito del titolo di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

  • Stampa

CaleffiPaolo1MANTOVA, 24 lug. - L'impegno nel volontariato, specie in quello di promozione sportiva, e la presenza attiva nella società civile mantovana a cominciare dal ruolo ricoperto nella Consulta delle associazioni di volontariato sociale, sono valse al dirigente Aics Paolo Caleffi – presidente del Comitato Aics di Mantoval'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

La distinzione onorifica gli è stata conferita dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella con decreto in data 2 giugno scorso, ma la notizia gli è stata comunicata nei giorni scorsi dal prefetto di Mantova. Tanta la soddisfazione per Caleffi, già insignito nel 2012 del titolo di Cavaliere della Repubblica.

"Non nascondo l'emozione – ha commentato Caleffi, presidente del comitato provinciale lombardo dal 2013 – ma non lo considero un risultato solo 'personale': questa onorificenza dimostra che rimane l'attenzione verso il volontariato sociale in generale e verso quello impegnato nella promozione sportiva. Credo che questa sia una giornata importante non solo per me ma per Aics e per chi si impegna nell'Associazione per sostenere lo sport per tutti, senza distinzione alcuna. Tra le tante cose fatte, trovo che il volontariato nella promozione sportiva sia stato per me quello più importante ed emozionante: carico di responsabilità e di lavoro fisico, è anche quello che mi ha donato più soddisfazioni e che mi ha fatto crescere di più. Grazie ad Aics per questa bella occasione".

Caleffi, 54 anni (nella foto a lato), non è solo presidente del comitato provinciale ma è anche presidente della Polisportiva Borgo Virgilio che conta circa 800 soci; dal 2014 è membro del Direttivo provinciale Unci di Mantova e dal 2013 è membro del Direttivo della consulta delle Associazioni di volontariato sociale di Borgo Virgilio.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information