Nobel della Chimica, il premio agli inventori delle batterie al litio

  • Stampa

PremioNobel4STOCCOLMA, 10 ott. – John Goodenough, Stanley Whittingham e Akira Yoshino saranno premiati con il Nobel della Chimica "per lo sviluppo delle batterie ioni di litio".

Ad annunciarlo via Twitter è statao il comitato Nobel.

Le batterie agli ioni di litio hanno rivoluzionato la nostra vita e sono utilizzate in tutto, dai telefoni cellulari ai laptop e ai veicoli elettrici. Attraverso il loro lavoro, i vincitori del Nobel della chimica di quest'anno hanno gettato le basi per una società senza combustibile e senza combustibili fossili.

Goodenough, nato in Germania, ha lavorato negli Stati Uniti, all'università del Texas a Austin e ha 97 anni. E' il vincitore più anziano della storia dei Nobel. Whittingham, inglese, 78 anni, fa ricerca alla State University of New York, sempre negli Stati Uniti. Yoshino, 71 anni, è affiliato invece alla Asahi Kasei Corporation di Tokyo e alla Meijo University di Nagoya, in Giappone.

(askanews)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information