1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 26 Maggio 7:42:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Tablet: come farlo diventare un computer a tutti gli effetti

Tecnologia Tablet1Perché appesantirsi con un laptop, quando le tecnologie di oggi ci mettono a disposizione dei dispositivi molto più leggeri e smart? Non parliamo dello smartphone, ma del tablet: fino a qualche anno fa niente di più che un oggetto misterioso, ma al momento un device insostituibile.

Il motivo? Basta davvero poco per trasformarlo a tutti gli effetti in un computer. D'altronde questo dispositivo nasce esattamente con questo scopo: favorire l'utilizzo di un gadget potente quanto un PC, ma decisamente meno ingombrante.

Nonostante questa premessa, non basta prendere un tablet e trasformarlo in un computer con l'immaginazione: servono necessariamente alcuni accessori e componenti in grado di adeguarlo a questo obiettivo, arricchendolo di funzioni. Parliamo sia della connessione, sia della dotazione di sistemi hardware come la tastiera, senza dimenticarci dei software indispensabili. Come farlo diventare un computer, quindi?

Tablet: come trasformarlo in un computer?

Per prima cosa, un tablet deve essere messo nelle condizioni di navigare in rete: senza la connessione, infatti, non potrebbe mai somigliare ad un computer. È possibile farlo? Assolutamente: basta dotare questo dispositivo di una SIM per tablet come quelle proposte da Kena Mobile: così facendo, il tablet potrà connettersi anche quando siamo fuori casa, lontani dal wifi. A questo punto, entrano in gioco le componenti hardware: per rendere un tablet più comodo da usare come postazione fissa, servono la tastiera e il supporto per lo schermo. La scelta non manca di certo: esistono tastiere per tutti i gusti, rigide o arrotolabili, da connettere tramite USB o Bluetooth. In alcuni casi, sono le stesse tastiere a fungere da supporto per il tablet, includendo entrambe le funzioni. In alternativa, se avete scelto una tastiera morbida, potreste comprare questo supporto a parte.

Da tablet a PC: questione di software e di casse

Chiudiamo la sezione dedicata agli hardware con le casse: se intendete utilizzare il tablet anche per ascoltare musica o per vedere un film, non potrete rinunciare a questo accessorio. Il mercato abbonda di avanzatissimi diffusori audio dotati di collegamento Bluetooth: i più tecnologici sono persino dotati di jack per collegare fonti esterne, come ad esempio le penne USB, il lettore MP3 o addirittura il lettore CD. Infine, questi device sono perfettamente compatibili sia con il tablet che con lo smartphone. Adesso, però, è il momento di passare ai programmi: un tablet che possa essere usato come PC, richiede la presenza di software professionali. Ad esempio, non potrebbe mai mancare il pacchetto Office: esistono delle versioni di questi programmi ottimizzate per il tablet. Infine, sappiate che avete anche la possibilità di installare delle app che trasformeranno il display del tablet in un vero e proprio desktop: fatto questo, vedrete che le differenze con un comune PC saranno praticamente inesistenti.

(info commerciale)

Powered by Bullraider.com
RadioBase1
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Rubriche

Confcommercio CommerciocheImpresa1b
IlRovesciodelDiritto1c
VistidaNord1

Ultimi Articoli

26 Mag, 2018

Nordcorea, Kim Kye Gwan: 'Pronti al dialogo con Usa in qualsiasi momento'

PYONGYANG, 26 mag. – Per il regime di Pyongyang è stata…
26 Mag, 2018

Governo, Renzi: 'Ora loro sono la casta, basta con le scuse'

ROMA, 26 mag. – Matteo Renzi ironico con il nuovo Governo: "E…
25 Mag, 2018

22 nuovi bus (12 a metano) per l’Apam. Flotta più green e ridotta l’anzianità dei mezzi

MANTOVA, 25 mag. – Con una suggestiva parata di mezzi fiammanti,…
25 Mag, 2018

Canapa, una pianta lombarda su due è made in Mantova. Coldiretti Mantova: sì a vendita ornamentale

MANTOVA, 25 mag. - Un fenomeno marcatamente di nicchia, ma che…
25 Mag, 2018

Inceneritore Cartiera, il Tar boccia i ricorsi. Via libera a Pro Gest

MANTOVA, 25 mag. - Una vera e propria mazzata sui comitati…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Goparc

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information