1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 24 Settembre 2:38:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Coronavirus, virologo Silvestri: 'Contro l'aumento dei contagi il tracciamento fa la differenza'

Italia Coronavirus ThermoScanner4ROMA, 10 ago. – Il virologo Guido Silvestri ha elaborato e pubblicato su facebook otto punti per "riflettere insieme" sui numeri del contagio da coronavirus in salita.

"1. Il numero dei nuovi casi di venerdì, 552, è il più alto da oltre due mesi, e risente pesantemente – spiega – dei nuovi focolai in Veneto (183 casi, 125 più di eri), Lombardia (69 casi), e Basilicata (21 casi, ieri erano 0 casi).

2. Al momento non ci sono assolutamente segni di stress ospedaliero, con 42 ricoveri in TI (1.0% del picco a 4.068) e 779 ricoveri totali (al picco erano 29.010).

3. Le morti ieri sono state tre, che è il dato più basso in assoluto da molti mesi (insieme ai tre morti del 19 e 30 luglio), e questo è un dato certamente positivo.

4. Il fatto che i casi vengano scoperti ed isolati, con tracciamento dei contatti è la DIFFERENZA FONDAMENTALE tra adesso e il febbraio/marzo 2020. Questa operazione di monitoraggio è esattamente quello che si deve fare in una situazione come questa.

5. Un numero di nuovi casi nell'ordine di 10-20 per 1M di abitanti riflette una circolazione virale di tipo endemico che è esattamente quello che tutti ci aspettiamo nel momento in cui le misure generali di contenimento (le cosiddette "chiusure") sono state allentate.

6. Questa circolazione endemica può assumere il connotato di piccole ondate, come osservato in Spagna, Franca, Belgio, Germania, etc, senza che al momento si segnalino aumenti significativi di mortalità o sovraccarico ospedaliero.

7. Il fatto che l'età media dei casi sia molto più bassa che in passato (41 anni vs 61 anni in Italia) rende meno frequenti i casi severi di COVID-19 per semplici ragioni demografiche (ed al di là di ogni possibile adattamento virale)

8. PUNTO PIU' IMPORTANTE: continuiamo a fare le cose giuste. Monitoraggio, in primis, 3T, preparazione sul territorio ed a livello ospedaliero, ed atteggiamento maturo e responsabile da parte della popolazione (mascherina al chiuso o laddove non è possibile il distanziamento sociale, igiene personale, protezione dei soggetti a rischio, etc)".

"Dobbiamo essere forti ed intelligenti ora che i rinforzi (anticorpi monoclonali e vaccini) sono sempre più vicini" ha conluso Silvestri.

(askanews)

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

24 Set, 2020

Coronavirus, il Financial Times elogia l'Italia: 'E' un modello positivo'

LONDRA, 24 set. – Per il Financial Times "le dure lezioni…
24 Set, 2020

Degenza covid free con 16 letti e 3 sale in più per attività chirurgica programmata: il Poma si riorganizza

MANTOVA, 24 set. - Un reparto di degenza Covid-free per la…
24 Set, 2020

Elezioni, ecco come sarà il nuovo consiglio comunale di Mantova

MANTOVA, 24 set. - Il travolgente successo ottenuto dal sindaco…
24 Set, 2020

Coronavirus, Antony Fauci dubbioso sul vaccino: 'Potrebbe volerci tanto tempo'

NEW YORK, 24 set. – Nella sua audizione davanti al Congresso…
24 Set, 2020

Coronavirus, in Francia mezzo Paese è in 'zona rossa'

PARIGI, 24 set. – A causa dell'epidemia Covid-19, la maggior…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information