1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 22 Aprile 4:33:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Alimentazione, a Natale attenzione al consumo di zuccheri

Natale Tavola1MILANO, 16 dic. – Durante le feste natalizie il consumo di alimenti aumenta di circa il 30% e con esso aumenta l'apporto di zuccheri.

Il panettone tradizionale contiene 32 grammi di zucchero per ogni 100g; il pandoro classico 28 grammi di zucchero ogni 100 grammi; il cioccolato al latte 52 grammi di zucchero ogni 100g. Per di più gli italiani consumano, nel corso dell'anno, più zuccheri semplici rispetto a quanto raccomandato dalle autorità sanitarie.

Lo sottolinea uno studio dell'Osservatorio Nutrizionale Grana Padano che ha valutato le abitudini alimentari di 5.400 adulti italiani (58% femmine, 42% maschi) e, in particolare, il consumo di dolciumi. Dallo studio emerge che l'energia introdotta quotidianamente derivata da zuccheri semplici (tra quelli naturalmente presenti negli alimenti e quelli aggiunti in preparazioni e bevande) corrisponde a circa il 20% mentre i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana) raccomandano una quota inferiore al 15%. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità l'energia derivata dagli zuccheri aggiunti non dovrebbe superare il 10% dell'energia quotidiana, auspicando un'ulteriore riduzione al 5%.

Questi i dolci preferiti dagli italiani, secondo il campione dell'Osservatorio: il 77% degli intervistati consuma frequentemente tiramisù, budini, torte farcite con crema, panna e cioccolato; il 57% consuma regolarmente merendine, brioches e croissant. Il gelato è il dolce preferito (solo il 13% del campione non lo consuma), mentre il cioccolato è per frequenza il dolce più consumato: il 7% degli intervistati tutti i giorni, il 16% da 2 a 4 volte a settimana; il 15%, invece, lo consuma una volta sola a settimana.

Gli esperti dell'Osservatorio Nutrizionale Grana Padano raccomandano di leggere attentamente i valori nutrizionali specificati nelle etichette dei prodotti alimentari, nelle quali sono indicati sia i carboidrati (intesi come zuccheri contenuti naturalmente negli alimenti), sia gli zuccheri (intesi come zuccheri liberi, cioè aggiunti al preparato). Su questi ultimi va posta maggiore attenzione perché è soprattutto il loro consumo che deve essere moderato.

(askanews)

Powered by Bullraider.com


NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

22 Apr, 2019

Economia, cresce l'export su base annua

ROMA, 22 apr. – In base agli ultimi dati pubblicati dall'Istat,…
22 Apr, 2019

'Stragi del sabato sera': la Polizia Stradale controlla 54 veicoli. Ritirata 1 patente per guida in stato di ebbrezza

MANTOVA, 22 apr. - Per contrastare il grave fenomeno della guida…
22 Apr, 2019

Viaggi, presentata in Italia la nuova guida Condé Nast

MILANO, 22 apr. – Nello storico Hotel Brunelleschi di Firenze,…
22 Apr, 2019

Obesità, in Italia la metà degli adulti è sovrappeso

ROMA, 22 apr. – In base ai dati preoccupanti del rapporto di…
22 Apr, 2019

Politica, Conte: 'Il Governo vivrà'. Salvini: 'Ad ottobre si vota'

ROMA, 22 apr. – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information