1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 23 Novembre 5:36:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Auto Brema Concessionaria Toyota

Ambiente, Trentino e Val d'Aosta al top delle emissioni di CO2 da auto e moto

Inquinamento Smog Auto3ROMA, 11 ago. – In base ad un'elaborazione di Facile.it, nel 2016 le auto e moto private italiane hanno emesso oltre 55 milioni di tonnellate di anidride carbonica.

Il calcolo è stato effettuato incrociando diversi dati tra cui la media di emissioni di CO2 di ciascun veicolo (110 g/km) e quella dei chilometri percorsi al volante dagli italiani nel 2016 (11.125).

Il numero – spiega Facile.it in una nota - risulta essere molto rilevante anche perché, nonostante il nostro Paese abbia ridotto del 2,9% rispetto al 2015 le proprie emissioni di anidride carbonica, rimane comunque ancora la terza nazione europea in ordine di inquinamento dell'atmosfera (fonte: Eurostat) e auto e moto, purtroppo, giocano un ruolo fondamentale in questo scenario.

Guardando al solo settore dei veicoli nuovi, la media italiana è comunque buona e ben al di sotto dei 118.1 grammi di CO2 per Km, rilevati questa volta dall'agenzia europea per l'ambiente.

La sorprendente geografia delle emissioni italiane Facile.it ha poi analizzato le emissioni medie nelle 20 regioni italiane ed è qui che, forse, arrivano le sorprese visto che ai primi due posti della classifica si trovano il Trentino Alto Adige (123 grammi per chilometro) e la Valle d'Aosta (121 grammi) che superano addirittura la Lombardia (ferma a 120 grammi).

A chiarire il dato è Mauro Giacobbe, Amministratore Delegato di Facile.it: "Per essere interpretato correttamente, questo valore va incrociato con quello delle cilindrate medie dei veicoli che circolano nelle regioni. In Trentino Alto Adige ed in Valle d'Aosta, che pure sono ai primi posti in Italia per la percentuale di veicoli Euro 5 o 6 sul totale parco auto, la cilindrata media è pari rispettivamente a 1.644 e 1.557 cc. Visto, ad esempio, l'alto numero di fuoristrada presenti in queste aree, capire il dato diventa più facile".

Le parole di Giacobbe sono confermate dalle altre posizioni della classifica; ai posti più bassi si trovano le regioni in cui le auto circolanti sono solitamente di cilindrata inferiore; ecco quindi che in fondo all'elenco delle emissioni medie si trovano principalmente le regioni meridionali come la Campania, la Sicilia e la Sardegna, dove le auto hanno, nell'ordine, potenza media pari a 1.403, 1.429 e 1.430 cc. Ulteriore conferma arriva dall'analisi dei dati provinciali che incorona Sondrio provincia italiana con le maggiori emissioni medie (124g/Km; cilindrata auto 1.567cc) davanti a Bolzano (123g/Km; cilindrata auto 1.664cc), mentre chiudono la classifica Vibo Valentia (90g/Km; cilindrata auto 1.433cc) e Napoli (91g/Km; cilindrata auto 1.363cc).

(askanews)

Powered by Bullraider.com

Ultimi Articoli

23 Nov, 2017

Truffa dell'avvocato sotto casa, la prevenzione funziona: in 6 chiamano la Polizia

MANTOVA, 23 nov. - Ci hanno provato, ma stavolta è andata male.…
23 Nov, 2017

Roma, Virginia Raggi: 'CasaPound è un pericolo'

ROMA, 23 nov. – Per la sindaca di Roma Virginia Raggi la…
23 Nov, 2017

'La violenza (del giornalismo) sulle donne': tavola rotonda con la stampa mantovana

MANTOVA, 23 nov. - Si può cambiare il linguaggio giornalistico…
23 Nov, 2017

Schivenoglia, laboratorio tessile fatiscente e trasformato in bisca: sette denunce

SCHIVENOGLIA, 23 nov. - Sette cittadini cinesi sono stati…
23 Nov, 2017

Viaggiando con le fiabe, al Mantova Outlet Village Biancaneve apre la rassegna il 25 e 26 novembre

BAGNOLO SAN VITO, 23 nov. - Saranno le fiabe ad aprire il ricco…
23 Nov, 2017

Niente Concordato, fallisce Palamantova. E ora che ne sarà del Palabam?

MANTOVA, 23 nov. - Fallisce Palamantova, la società che ha in…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Goparc

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information