1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 22 Marzo 9:53:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Cartellino rosso?

GunnlaugssonSigmundur1L'Islanda é tornata in piazza e ogni volta che torna in piazza, tutti sembrano accorgersi di lei.

√Č bastata una folla radunatasi davanti al Parlamento e il premier islandese Sigmundur Dav√≠√į Gunnlaugsson si √© dimesso, prima e finora unica vittima dei Panama Papers. Non √© servito nessun rinvio a giudizio, nessuna condanna in primo grado o definitiva. A prima vista, un grande esempio di trasparenza e moralit√°. Ma solo a prima vista.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Parit√° di genere

SigurdardottirJohanna1Girano tante leggende metropolitane sull'Islanda. La maggior parte sono false (i banchieri tutti in galera, la rivoluzione islandese spinta dal basso, il profondo rispetto per l'ambiente del popolo islandese, la perenne felicit√° che pervade ogni animo vichingo...), ma una √© senz'altro vera: nascere donna in Islanda √© un po' pi√ļ facile che altrove,  soprattutto pi√ļ facile che in Italia.


Da sei anni, il rapporto del Word Economic Forum premia l'Islanda come il paese al mondo con le migliori politiche atte a contrastare le disparit√° di genere.

Un tale risultato non √© frutto di palliativi o interventi straordinari, ma ha radici storiche ben salde nella storia del paese. 

Quest'anno le donne islandesi hanno potuto festeggiare i cento anni del proprio diritto al voto politico. A prima vista puó sembrare un lasso di tempo relativamente breve, ma se pensiamo che all'epoca, nel resto d'Europa, tale diritto era garantito solo in Norvegia e Finlandia, l'orgoglio islandese su questo argomento ha una sua ragione di esistere.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Vittime, non immigrati

Turchia EmergenzaProfughiSiria1Per essere una nazione di poco pi√ļ di trecentomila abitanti, l'Islanda riesce a far parlare di s√© molto spesso. L'ultima notizia che ha fatto il giro del mondo √© stata la disponibit√° data da dodicimila islandesi a ospitare rifugiati siriani nella propria casa, impegnandosi cos√≠ in prima persona a fornire un aiuto concreto davanti alla catastrofe umanitaria che vediamo ogni giorno in tv, sulla rete e sui giornali.

Dodicimila sono pochi o tanti? Facendo una semplice proporzione, corrispondono a circa due milioni di italiani: una cifra rilevante.

Certo, si dirá, ma lí sono in pochi. La disoccupazione é bassa. Non c'é clandestinitá. E poi quanti saranno i siriani disposti a trasferirsi nella neve e nel vento? In Italia é tutto diverso.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

La raccolta dell'obolo

VistidaNord ArtistiInItaliaQualche settimana fa ero in Italia, in macchina da solo e mi divertivo a fare zapping alla radio. Mi sono cosí imbattutto in una trasmissione dove veniva intervistato un tizio che aveva girato una serie tv "in casa", messa su web e ottenuto un numero mirabolante di accessi.

Essendo arrivato a trasmissoine quasi finita, non ho capito né il nome della serie né il nome dell'intraprendente filmaker in questione. Forse tutto era giá stato sviscerato, ma di certo la parte che stavo ascoltando altro non era che una sorta di intevista promozionale.

Bene, ho pensato. Fa piacere sapere che, in un paese dove sempre ci si lamenta che per i giovani creativi non c'√© spazio, presentarsi con un prodotto finito fatto "in casa" pu√≥ aprire porte insperate fra gli addetti ai lavori. Naturalmente, sbagliavo.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Incidente di percorso

Palermo TragediaMigranti-CanalediSicilia1Vivo in Islanda da quasi cinque anni. Sono venuto qui di mia iniziativa, nessuno mi ha chiamato.

Non avevo nessuna reale necessitá per farlo: avevo una famiglia, un lavoro a tempo indeterminato ben pagato e una vita sociale soddisfacente. Nessun problema inaffrontabile sul posto. Una vita normale. Se ho deciso di emigrare lo ho fatto solo perché ne avevo voglia.

Alcuni amici e conoscenti si sono congratulati, non tanto per la destinazione Islanda, ma per aver lasciato la soffocante Italia. Fra le parole usate, fra le ricorrenti c'era coraggio.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Pasqua e Pasquetta, a Berlino fanno festa anche i negozi e la gente vive bene lo stesso. Anzi...

Emanuele Bellintani, giornalista mantovano, si trova a Berlino per uno stage di due mesi nel campo della comunicazione. Lavorer√† in un giornale on line (il nuovo Berlinese) della capitale tedesca e ogni tanto mander√† all'Altra Mantova, per la rubrica Visti da Nord, qualche spunto di riflessione sull'esperienza berlinese confrontata con quella italiana e mantovana. Seguitelo e seguiteci.

Germania Berlino FriedrichStrasse1BERLINO, 7 apr. - Durante e dopo le manifestazioni contro le aperture domenicali nei centri commerciali e la loro estrema liberalizzazione all'italiana, si sente sempre un coro monocorde, una litanìa che riesce ad accomunare semplici cittadini, lavoratori messi anche peggio di quelli del commercio, uniti ad uno stuolo di store-manager e di imprenditori wannabe al suono di parole magiche come: "è il futuro", "eh ma gli ospedali allora?" o "uno deve essere libero di fare la spesa quando vuole".

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

22 Mar, 2019

Pieve di Coriano, cittadini preoccupati per il futuro dell'ospedale

PIEVE DI CORIANO, 22 mar. - Un centinaio i presenti alla serata…
22 Mar, 2019

Giornata Mondiale dell’Acqua: la grande festa (VIDEO) di FIUMI DI PRIMAVERA sul Lungolago Gonzaga

MANTOVA, 22 mar. - Lungolago Gonzaga in festa per la 19esima…
22 Mar, 2019

Accusati di voler rifare il partito fascista: tutti prosciolti

MANTOVA, 22 mar. - Tutti prosciolti perch√© il fatto non sussiste…
22 Mar, 2019

Lavoratori somministrati in disoccupazione, ecco i contributi previsti

MANTOVA, 22 mar. - Anche i lavoratori 'somministrati', quelli…
22 Mar, 2019

Tav, Macron: "Non ho tempo da perdere. E' un problema italo-italiano"

BRUXELLES, 22 mar. ‚Äď In merito alla questione della Tav, il…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information