Diminuzione tasso di interesse legale

  • Stampa

Fisco Versamenti1MANTOVA, 12 gen. - Si segnala che la misura del tasso degli interessi legali di cui all'art. 1284 del codice civile è fissata all'0,05% in ragione d'anno, con decorrenza dal 1° gennaio 2020.

La disposizione è contenuta nel Decreto 12 dicembre 2019 del Ministero dell'Economia e delle Finanze pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 293 del 14.12.19. Si rammenta che la misura del tasso di interesse legale in vigore dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 era pari al 0,80% annuo (D.M. 12.12.2018).

La suddetta modifica comporta, tra le altre cose, una variazione nel calcolo che deve essere effettuato in caso di ravvedimento operoso di ritenute non versate o versate in ritardo. Nel calcolo sarà necessario applicare la formula dell'interesse composto con il 0,80% sino al 31.12.2019 e con il 0,05% dal 1.1.2020.

Esempio:
ritenute 1001 non versate in scadenza il 16.11.2019 = euro 1.000
versate con ravvedimento operoso il 16.2.2020.
Oltre alle sanzioni pecuniarie, la misura degli interessi legali da sommare al tributo 1001 dovrà essere così
determinata:
euro 1.000 x 45 (gg dal 17.11.2019 al 31.12.2019) x 0,80/36.500 = euro 0,99
euro 1.000 x 47 (gg dal 1.1.2019 al 16.2.2019) x 0,05/36.500 = euro 0,06
TOTALE INTERESSI LEGALI = euro 1,05.

Rimaniamo a disposizione per ulteriori approfondimenti.

StaffSpa AgenziaPerIlLavoro3 Inside

 


Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information