1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 17 Agosto 10:59:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Dirigenti Industria: Trattamento minimo complessivo di garanzia (TMCG) e Compensi variabili (MBO)

Lavoro Dirigente1MANTOVA, 01 gen. - Come noto l'articolo 3 del CCNL prevede un "trattamento annuo minimo complessivo di garanzia" (TMCG), entro il 31/12 di ogni anno occorre pertanto verificare che la retribuzione annua lorda corrisposta al dirigente non sia inferiore al TMCG stabilito dal CCNL.

L'ammontare del TMCG cambia in base all'anzianitĂ  di servizio in azienda e nella qualifica di dirigente al 1/1/2015 (data fissa). Possiamo distinguere 2 casistiche:

1) dirigenti assunti o nominati a decorrere dal 1/1/2015.

In tal caso la soglia annua del TMCG da assumere come parametro al 31 dicembre 2018 è di euro 66.000,00 lordi, parametrati in base ai mesi di durata del rapporto nel 2018

2) dirigenti che al 1/1/2015 (data fissa) avevano un'anzianitĂ  di servizio in azienda e nella qualifica superiore all'anno.
In tal caso per definire il TMCG spettante si deve applicare la seguente formula: Â· TMCG = euro 63.000,00 + (mesi di anzianitĂ  da dirigente in azienda al 1° gennaio 2015 x 236,00 euro);

Nel caso di dirigenti che percepiscono giĂ  una retribuzione annua superiore a 80.000,00 euro non c'è da fare alcuna verifica sull'anzianitĂ  maturata.

Confronto tra il TMCG e la retribuzione individuale

Per verificare se il dirigente ha percepito un trattamento economico annuo lordo non inferiore al TMCG è necessario effettuare la sommatoria di quanto effettivamente erogato al dirigente di mese in mese (anche in modo non continuativo), compresa la retribuzione in natura.

Non dovranno invece essere considerate le seguenti erogazioni:

1. i compensi di importo variabile collegati a risultati (es. "MBO") concordati sia a livello individuale che collettivo. I premi variabili dovranno invece essere computati quando si tratti di dirigenti impegnati in attivitĂ  direttamente connesse alle vendite che percepiscono una retribuzione fissa affiancata dall'erogazione di premi per obbiettivi erogati mensilmente mediante anticipazioni
(denominati "Piani Vendita"). Questa peculiaritĂ  nell'erogazione dei premi ne giustifica la computabilitĂ  ai fini del raffronto con il TMCG

2. le gratifiche una tantum;

3. l'importo aggiuntivo per rimborso spese non documentabili di cui all'art. 10 del CCNL;
4. somme erogate mensilmente a titolo di patto di non concorrenza, anche se sul punto si segnalano interpretazioni discordanti.

Adeguamento del trattamento economico individuale al TMCG

Qualora il trattamento economico individuale annuo percepito dal dirigente sia inferiore all'importo del TMCG di riferimento, il datore di lavoro dovrĂ :
· corrispondere, unitamente alle competenze del mese di dicembre, un importo una tantum erogato a titolo di "Adeguamento al TMCG" pari alla differenza risultante. Nel caso di risoluzione del rapporto di lavoro in corso d'anno, l'eventuale adeguamento al TMCG (spettante a seguito della verifica effettuata nell'ultimo mese di servizio) deve essere erogato con le competenze di fine rapporto. Il relativo ammontare è utile anche ai fini del calcolo dell'eventuale indennitĂ  sostitutiva del preavviso;
· aumentare, a partire dal mese di gennaio dell'anno successivo, la retribuzione mensile individuale dell'importo necessario ad assicurare, su base annua, il riconoscimento del predetto TMCG. L'importo aggiuntivo mensile eventualmente erogato per mantenere la retribuzione del dirigente al livello del TMCG andrĂ  ad aggiungersi alla voce "Trattamento Economico Individuale" (TEI).

Compensi variabili legati al risultato (MBO)

Qualora il dirigente percepisca una retribuzione inferiore al TMCG, il CCNL prevede l'obbligo dell'azienda di attivare una contrattazione individuale finalizzata a riconoscere al Dirigente una retribuzione variabile legata al raggiungimento di obbiettivi "MBO" (Articolo 6 bis).

Si precisa che l'obbligo di adottare sistemi di retribuzioni variabili non sussiste quando il trattamento economico annuo lordo del dirigente sia superiore al TMCG di riferimento. Premesso quanto sopra, nell'ipotesi in cui l'azienda abbia in forza dirigenti la cui retribuzione è inferiore al TMCG ci possono essere 2 possibili soluzioni:
1. a Dicembre in occasione della verifica del TMCG, l'azienda può decidere di erogare una tantum a titolo di Adeguamento al TMCG di importo superiore a quanto sarebbe necessario per arrivare al TMCG.
2. Prevedere la stesura di un accordo con il dirigente per il riconoscimento del premio di risultato.

StaffSpa AgenziaPerIlLavoro3 Inside

 


Powered by Bullraider.com


AgenziaImmobiliareDomus Dedicated1
NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

17 Ago, 2019

Politica, Zingaretti: 'Aspettiamo che il governo cada, poi decidiamo cosa fare'

ROMA, 17 ago. – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti pensa…
17 Ago, 2019

Da Zelig ai cocking show, alla Millenaria spettacoli per tutti i gusti

GONZAGA, 17 ago. - Tutto pronto per la Fiera Millenaria 2019, in…
17 Ago, 2019

Jazz Piano Trio, musica sotto le stelle in piazza Alberti

MANTOVA, 17 ago. - Dopo i successi dei primi due appuntamenti,…
17 Ago, 2019

Ferragosto sicuro in cittĂ : identificate 366 persone, 4 stranieri espulsi

MANTOVA, 17 ago. - Sono state 366 le persone identificate dalle…
17 Ago, 2019

Satira: Calciomercato

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information