Pronto soccorso, attesa scontata ma certe 'scortesie' potrebbero essere evitate

  • Stampa

Mantova OspedaleCarloPoma5 ProntoSoccorsoSono una pensionata quasi 70enne, e recentemente per un fortissimo mal di schiena ho dovuto a malincuore recarmi al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Mantova.

Soffro di problemi di schiena da anni e generalmente un pò di riposo e qualche medicinale hanno sempre 'risolto' la situazione.

Purtroppo lunedì scorso non è stato cosi: il dolore alla schiena persisteva ed era cosi forte e lancinante da togliere il respiro. Cosi, anche preoccupata dall'entità del malessere, ho deciso di farmi accompagnare al Pronto Soccorso da mio marito.

L'iter lo conoscono tutti: attesa, attesa e ancora attesa, mentre i dolori, nonostante i farmaci, continuavano ad aumentare di intensità.

Al momento della prima visita una infermiera, mentre mi contorcevo dal dolore sul lettino, mi ha chiesto in tono poco piacevole: "ma lei che ci fa qui, se tutti vengono per un mal di schiena siamo fritti...".

Non ho avuto la forza di rispondere, ma se potessi lo farei ora. E non sarei gentile e garbata.

Penso semplicemente che in ogni ambito, ospedaliero compreso, ci siano persone capaci, ma non sempre molto disponibili. Dove però si soffre, e non si va per perdere del tempo, sarebbe auspicabile da tutti un pò di comprensione in più. Credo non ci voglia poi molto.

Per la cronaca: delusa, stanca e dolorante sono uscita dall'ospedale solo dopo circa 36 ore e dopo innumerevoli fleboclisi, riuscendo a malapena a camminare.

Grazie dello spazio concessomi.

Fanny (Mantova)

Gentile lettrice, comprendiamo la sua amarezza e il suo disagio. In ogni caso al Pronto Socorso dell'ospedale di Mantova lavorano professionisti seri e competenti. In merito a quanto accadutole, ce ne rammarichiamo e le nostre pagine sono aperte ad accogliere eventuali repliche da parte dell'ospedale.

(AM)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information