1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 25 Ottobre 2:21:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Mantova-Cremona, per Fiasconaro e Degli Angeli (M5S): 'Futuro ancora incerto, era meglio riqualificare la ex SS10'

FiasconaroAndrea3MANTOVA, 25 set. - "Da alcuni atti ufficiali sono emersi nuovi dubbi e incertezze sulla realizzazione dell'autostrada Mantova-Cremona. Occorre fare chiarezza il prima possibile". A dirlo sono i consiglieri regionali lombardi del Movimento Cinque Stelle Andrea Fiasconaro e Marco Degli Angeli.

In particolare, i due esponenti pentastellati intervengono su quello che ormai proprio M5S ha definito un "buco di 8.5 km" nel tratto autostradale in questione.

"Secondo quanto dichiarato da Carlo Vezzini della società concessionaria Stradivaria (che ha progettato l'autostrada, ndr) sarà Regione Lombardia a occuparsi del tratto Tibre attraverso la società Aria". Aggiungono Fiasconaro e Degli Angeli a tal proposito che "E' inutile che Vezzini asserisca come l'utostrada non avrà buchi. Il buco c'è ed è anche certificato".

Nel comunicato stampa diffuso dal M5S si sostiene che "secondo documenti ufficiali che Regione Lombardia ha fornito ai due consiglieri perntastellati, risulta che la concessione autostradale di Tibre è in capo al miisero delle Infrastrutture e dei Trasporti mentre la concessionaria autostradale è SALT". "Ad oggi, - sottolinea il consigliere Degli Angeli - sempre secondo quanto Regione asserisce, la titolarità della tratta TIBRE, che dovrebbe connettere i due rami della Cr - Mn, è ancora in capo alla concessionaria SALT mentre eventuali modifiche dell'assetto dovranno coinvolgere proprio il Ministero".

Aggiunge Fiasconaro: "Oltretutto, assieme al buco, ci troviamo ancora in un limbo decisionale. Aria, secondo quanto ci ha trasmetto mediante documenti ufficiali, ha chiarito come il progetto del tratto autostradale sia ancora al vaglio delle parti e che, pertanto, gli elaborati trasmessi dal concessionario potrebbero essere soggetti anche a variazioni sostanziali".

"Ci auguriamo - conclude Degli Angeli - che ci sia una smentita e quindi un chiarimento sulla faccenda da parte di Stradivaria perché a noi risulta che la concessionaria sia SALT. Altresì, allo stato attuale, non risulta esserci nessun impegno formale, ossia certificato da carte e documenti, che manifesti ufficialmente, da parte di regione Lombardia, la volontà di investire su quel tratto.

Allo stato attuale la soluzione migliore resta la riqualificazione della SS10. Un progetto al quale si era giĂ  cominciato a lavorare con l'ex Ministro ai trasporti Toninelli e che andrebbe ripreso per offrire ai cittadini una soluzione piĂą concreta e rispettosa dell'ambiente rispetto all'autostrada Mantova-Cremona".

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

25 Ott, 2020

Manovra, Catalfo: 'Nessun contributo per 3 anni per chi assume disoccupate'

ROMA, 25 ott. – La ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, ha…
25 Ott, 2020

Basket, Supercoppa: Staff espugna Verona e si aggiudica il derby

VERONA, 25 ott. - Dopo Orzinuovi, Verona. La Staff Mantova non…
25 Ott, 2020

Satira: #Ce lo faremo

25 Ott, 2020

Ricerca, l'immunitĂ  al covid risulta massima tra i 4 e i 15 anni

LONDRA, 25 ott. - In base ai dati di una ricerca, la gravitĂ  del…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information