Cronotachigrafi manomessi, la Polstrada denuncia e sanziona due camionisti

  • Stampa

Mantova PoliziaStradale ManomissioneTachigrafo1MANTOVA, 15 set. - Avevano manomesso i cronotachigrafi a bordo dei loro camion, ma la Polizia Stradale di Ostiglia li ha scoperti, denunciati e sanzionati. A finire nei guai due camionisti.

Gli agenti della Polstrada li hanno sorpresi alla guida dei loro mezzi pesanti sui quali avevano installato un dispositivo elettronico lungo il cablaggio del dispositivo del tachigrafo che, in modo illegale, alterava i dati relativi alla velocità reale del veicolo, ai tempi di guida e di riposo manipolando, così, la trasmissione delle informazioni sulle apparecchiature destinate a prevenire disastri e infortuni sul lavoro, nonché, violando le vigenti normative europee relative al Codice della Strada.

I due autisti, inoltre, viaggiavano con il cronotachigrafo manomesso tramite un'ulteriore applicazione di una piccola calamita, posta sul sensore di movimento del dispositivo, per eludere ulteriori ed eventuali controlli della velocità da parte delle Forze dell'Ordine.

Per quanto accaduto, gli Agenti della Polizia Stradale, hanno denunciato alla Autorità Giudiziaria i due camionisti per il reato di rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro, altresì, venivano multati per la manomissione del cronotachigrafo con una sanzione di 1736 euro ed una decurtazione di 10 punti dalla patente di guida con la relativa sospensione di un mese; la stessa sanzione è stata emessa anche al proprietario del mezzo pesante.

Tale fenomeno porta spesso i conducenti professionali di mezzi pesanti a guidare senza pause e ben oltre l'orario di lavoro, questo potrebbe provocare gravissimi incidenti stradali dovuti alla stanchezza e dalla diminuita attività psico-fisica degli autisti stessi.

La Polizia Stradale è in continuo aggiornamento nella sempre più complicata azione di individuazione di questi tipi di apparecchiature elettroniche illegali installate nei luoghi più impensabili a bordo di questi mezzi pesanti.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information