1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 21 Settembre 7:47:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Grazie, inaugurato il Museo Urbano con le opere dei Madonnari

Curtatone Grazie MuseoUrbano-Inaugurazione1CURTATONE, 2 ago. - Inaugurato ieri a Grazie il Museo Urbano, un percorso espositivo delle opere dei madonnari nato dal desiderio del sindaco Carlo Bottani e di un gruppo di estimatori di questa antichissima arte povera di valorizzare e promuovere per tutto il tempo dell'anno l'opera degli artisti mediante un museo a cielo aperto nelle vie principali del borgo.

Presenti il vescovo monsignor Marco Busca, il rettore del santuario don Giovanni Lucchi, l'amministrazione comunale con il sindaco Bottani e il suo vice Federico Longhi, oltre al presidente della commissione per la scelta delle opere Carlo Beduschi.

Nelle vie del borgo la direttrice del Museo dei Madonnari Paola Artoni ha illustrato il percorso espositivo e le sue opere. Se è vero che parte della magia dei dipinti dei madonnari deriva dal loro essere effimeri, ciò ne costituisce anche un limite, potendosene conservare traccia solo nelle pubblicazioni a stampa o in riproduzioni dalle dimensioni lontane dagli originali e soprattutto che non ne rendono la suggestione come negli spazi aperti, per i quali gli stessi nascono. Il percorso vuole quindi essere un tributo alle opere dei madonnari, riconoscendo nel contempo vocazione artistica ad un borgo già famoso per il santuario, per il contesto paesaggistico e per i percorsi di enogastronomia d'eccellenza.

ll primo lotto espositivo, sperimentale, del museo all'aperto viene realizzato nell'estate del 2017 in piazza Santuario, all'arrivo da via Madonna della Neve, sulle pareti di due edifici di proprietà comunale sedi della Pro Loco e del Centro Italiano Madonnari, mentre i lotti successivi completano il percorso lungo le via Francesca e Cantarana, in parte sovrapponendosi al tradizionale "percorso del pellegrino".

Su fabbricati pubblici e privati sono state quindi affisse riproduzioni di opere scelte, secondo percorsi tematici, da una commissione costituita da Carlo Beduschi, Paola Artoni, Marina Ferrari, Fausto Salomoni ed Enrico Tonelli. L'amore del borgo per i madonnari è testimoniato anche dall'entusiasmo con cui gli abitanti di Grazie si sono offerti di accogliere le immagini sulle pareti delle loro case. È un museo "vivo", nel quale le opere esposte potranno essere periodicamente variate ed integrate al fine di rendere onore a tutti i capolavori dei maestri o semplici madonnari che con diversa perizia artistica, ma con medesima passione e sentimento hanno onorato negli anni il borgo di Grazie.

"I tanti volti di Maria che gli artisti di strada ci offrono, siano libere interpretazioni o citazioni di grandi capolavori, rivelano la dimensione universale della fede cristiana e il suo incarnarsi nelle etnie di tutto il mondo - ha evidenziato il vescovo Busca -. Ci mostrano un profilo multiforme e variegato, dove si intrecciano dati biografici desunti dai Vangeli, titoli, atteggiamenti, simboli biblici, che si ricompongono nella fisionomia unitaria di una donna unica nella storia dell'umanità". Mentre il rettore Lucchi sottolinea i misteri della vita di Maria raffigurati nell'arte pittorica presente per le vie di Grazie: "Come suoi devoti, camminiamo contemplando gli eventi che hanno segnato la sua esistenza, e facendoci interpreti di tanti e tante credenti che la venerano, affidiamoci alla sua materna intercessione".

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

21 Set, 2020

Turismo, estate con 34 milioni di italiani in vacanza con un calo del 13%

MILANO, 21 set. – In base ad analisi Coldiretti/Ixè, l'estate…
21 Set, 2020

Cosmo, scoperti due grandi asteroidi con una rotta 'vicina' alla Terra

NEW YORK, 21 set. – La Nasa ha scoperto due grandi asteroidi…
21 Set, 2020

Usa, confermato pacchetto indirizzato a Trump con ricina velenosa

WASHINGTON, 21 set. – Fonti ufficiali Usa hanno confermato che…
21 Set, 2020

Mantova, controlli immigrazione: 1 espulsione e 29 revoche di permesso di soggiorno

MANTOVA, 21 set. - Il Questore di Mantova, Paolo Sartori, nei…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information