1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Martedi, 2 Giugno 6:10:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Volta Mantovana, rapina con coltello alla mano nella notte: attimi di terrore per una donna e sua figlia

Carabinieri Volante Notte2VOLTA MANTOVANA, 30 nov. - Attimi di puro terrore a Volta Mantovana la notte scorsa per una donna sola in casa con la figlia di tre anni. Si è trovata faccia a faccia con un ladro incappucciato entrato nella sua abitazione che con un coltello ha minacciato di fare del male a lei e alla sua bimba se non gli avesse consegnato soldi e gioielli.

Ottenuto quello che voleva l'uomo se ne è andato, ma la prontezza della donna rapinata di avvertire subito i Carabinieri ha permesso ai militari di trovare il rapinatore nel suo nascondiglio e di arrestarlo, non senza difficolà e dopo un complicato inseguimento. Il rapinatore è un cittadino marocchino di 30 anni, H.Y. le iniziali.

L'incubo della povera donna residente a Volta Mantovana è iniziato la notte corsa. Stava dormendo al piano superiore della sua casa quando è stata svegliata da rumori provenienti dal piano terra. Pensando fosse il compagno che stava rientrando a casa è scesa per controllare ma, come nel più brutto dei sogni, si è trovata faccia a faccia con un uomo incappucciato e armato di un grosso coltello. Il malvivente ha trascinato la donna per tutta la casa minacciandola con un coltello per farsi consegnare soldi e gioielli. Per essere più convincente ha anche detto che, se non gli avesse consegnato tutto quel che aveva in casa di prezioso, avrebbe fatto del male a lei e alla sua piccola di soli tre anni.

Terrorizzata, la donna ha obbedito e quando il rapinatore, soddifatto del bottino, si è allontanato di corsa, ha immediatamente allertato i carabinieri di Castiglione delle Stiviere che hanno diramato l'allarme in tutto l'alto mantovano. Le ricerche dei Carabinieri sono iniziate a tappeto e le tracce raccolte sulla scena del crimine hanno permesso ai militari di seguire l'uomo fino al suo nascondiglio. Quando il 30enne marocchino ha visto arrivare le auto dei carabinieri è fuggito precipitosamente, quasi investendo i militari.

Credendo di averla fatta franca si è rifugiato in casa della moglie, ma i militari lo hanno trovato e arrestato stavolta in maniera definitiva. Ne corso della perquisizione nella sua abitazione hanno trovato nel garage gli indumenti usati per la rapina e i soldi rubati nascosti sotto a un vaso. Ora il 30enne magrebino, già colpito da misura di prevenzione, dovrà rispondere di rapina a mano armata e resistenza a pubblico ufficiale.

Al momento si trova rinchiuso nel carcere di Mantova a disposizione dell'AutoritĂ  Giudiziaria.

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

02 Giu, 2020

Tentano di rapinare un ragazzo, arrestati sei 'bulli'

CASTELNUOVO DEL GARDA, 02 giu. - Sono residenti a Mantova cinque…
02 Giu, 2020

Baschieri (Fi): 'Piscina Dugoni chiusa? Non scherziamo. Si trovi accordo senza che i costi ricadano sui cittadini'

MANTOVA, 02 giu. - "Piscina Dugoni chiusa? Non scherziamo.…
02 Giu, 2020

Web, la Microsoft sostituirĂ  giornalisti con sistemi automatizzati

NEW YORK, 02 giu. – Decisione storica per il colosso Microsoft…
02 Giu, 2020

Coronavirus, rischia la chiusura il 28% delle imprese che hanno riaperto

ROMA, 02 giu. – Pubblicati i principali risultati di un'indagine…
01 Giu, 2020

Covid-19, Oms: 'E' ancora un virus killer'

GINEVRA, 01 giu. - "Questo è ancora un virus killer. Ci sono…
01 Giu, 2020

Al Museo Virgiliano di Pietole la Collezione della Fondazione Le Pescherie di Giulio Romano

BORGO VIRGILIO, 01 giu. - Dal 2 giugno al 27 settembre presso il…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information