1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 18 Novembre 2:50:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

CittĂ  del Sole Mantova

Basso Mantovano, blitz della Guardia di Finanza contro lavoro sommerso: 28 aziende controllate, 34 lavoratori irregolari, 6 completamente 'in nero'. Tre attivitĂ  sospese

GuardiaDiFinanza Volante7SUZZARA, 08 nov. - Su 127 lavoratori controllati in 38 aziende del basso mantovano, 34 sono risultati irregolari, assunti senza alcun regolarmente ma con una parte del compenso percepita in nero, 6 completamente 'in nero', ossia assunti senza alcun contratto di lavoro.

Nello specifico, le verifiche sono state effettuate dagli agenrti della Guardia di Finanza di Suzzara in aziende operanti perlopiĂą nel settore del commercio (minimarket c.d. "negozi etnici", commercio di prodotti di telefonia) ed in quello della somministrazione di alimenti (cibo da asporto).

A conclusione dell'attività, attraverso la segnalazione all'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Mantova, è stata avviata la procedura per la sospensione dell'attività per tre delle imprese ispezionate, che hanno impiegato un numero di lavoratori irregolari in misura superiore al 20% rispetto al totale dei dipendenti.

In particolare, sono stati riscontrati casi in cui gli stipendi venivano corrisposti in contanti, o comunque con metodi non tracciabili, violando la specifica normativa introdotta nel mese di luglio dello scorso anno, che prevede l'applicazione di sanzioni fino a 5.000 euro per ciascun pagamento. Sono stati individuati, inoltre, casi in cui la gran parte dello stipendio veniva corrisposto in nero ai dipendenti. In merito a tale ultima fenomenologia è risultato emblematico il caso riferito ad un bar in cui, ai 5 dipendenti - nel periodo Gennaio/ Settembre 2019 - non sono state contabilizzate in busta paga oltre 2.800 ore di lavoro, retribuite completamente "in nero". In una ulteriore circostanza è stato riscontrato come un soggetto, benché percettore di indennità di disoccupazione, fosse invece intento a svolgere la propria attività lavorativa presso un esercizio commerciale. In quest'ultimo caso il soggetto è stato segnalato all'INPS per il recupero di tale indennità.

L'attività svolta dalla Guardia di Finanza per contrastare l'economia sommersa nella forma dello sfruttamento della manodopera irregolare o "in nero" - che consente alle aziende utilizzatrici di ottenere una illecita riduzione del costo del lavoro, ponendo così in essere una concorrenza sleale nei confronti delle altre società operanti nello stesso settore – è diretta ad arginare la diffusione dell'illegalità e a tutelare le imprese che operano nella piena osservanza delle leggi.

Powered by Bullraider.com


NaturaSì Mantova1 Dedicated
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

18 Nov, 2019

Piogge intense, il Po sale di due metri e mezzo in 24 ore. Attenzione anche sul Secchia

MANTOVA, 18 nov. - Le piogge intense di questi giorni hanno…
18 Nov, 2019

Basket A2, la Pompea trionfa a San Severo e infila la terza vittoria consecutiva

SAN SEVERO (FG), 18 nov. - Terza vittoria consecutiva per la…
18 Nov, 2019

Turismo, le 10 destinazioni emergenti da scoprire nel 2020

MILANO, 18 nov. – Per il 2020, circa il 70% dei viaggiatori a…
18 Nov, 2019

Diabete in crescita al sud e fra gli anziani: 5 milioni i malati

ROMA, 18 nov. – In basi agli ultimi dati presentati nell'ultima…
18 Nov, 2019

Migranti, Zingaretti: 'Ci batteremo per lo ius soli'. Linea M5s sconcertata

BOLOGNA, 18 nov. – Alla convention del Pd Nicola Zingaretti ha…
17 Nov, 2019

Calcio serie D, finisce 3 a 3 fra Mantova e Fiorenzuola

MANTOVA, 17 nov. - Pareggio scoppiettante con ben sei reti…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information