1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 12 Dicembre 9:30:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Città del Sole Mantova

Infortuni sul lavoro, in provincia di Mantova la situazione rimane critica: già 7 morti nel 2019. I Sindacati lanciano l'allarme. Riunione in Prefettura

Mantova Prefettura InfortuniSulLavoro-17LuglioMANTOVA, 17 lug. - Rimane critica in provincia di Mantova la situazione relativa agli infortuni, anche mortali, sul lavoro. Pur a fronte di una contrazione regionale pari al - 3,27% degli eventi mortali nel confronto fra gennaio - maggio 2018 e lo stesso arco temporale del 2019, in provincia di Mantova questo fenomeno non diminuisce e sempre nello stesso arco temporale citato, rimane stabile: 7 morti nel 2018 e 7 nel 2019.

Per questo ieri mattina in Prefettura, a fronte di una specifica richiesta avanzata dalle delegazioni provinciali di Cgil, Cisl e Uil, si è riunito il tavolo della Quarta Sezione "Servizi alla persona e alla comunità" della Conferenza Provinciale Permanente, presieduto dal Prefetto di Mantova, dott.ssa Carolina Bellantoni, dedicata proprio alla disamina del fenomeno relativo agli infortuni sul lavoro.

La partecipazione è stata estesa anche alle Associazioni di categoria rappresentative dei datori di lavoro, delle realtà cooperative, nonché alla Direzione Territoriale dell'I.N.A.I.L., ad A.T.S.-Valpadana ed all'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Mantova.

Le Organizzazioni Sindacali, nell'esprimere il proprio apprezzamento per l'intervento della Prefettura, hanno precisato che la richiesta di attivare un momento di confronto nasce da un percorso intrapreso a livello nazionale e regionale dalle Confederazioni a seguito di un incremento dell'infortunistica sul lavoro accertata su base nazionale a partire dal 2017, probabilmente in concomitanza con la ripresa della produttività, dopo un periodo di tendenziale decremento. Al riguardo, le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito la necessità di rafforzare la sinergia tra istituzioni e parti sociali, da un lato, nell'intensificazione dei controlli; dall'altro lato, nel promuovere la cultura della sicurezza attraverso iniziative trasversali tra lavoratori e datori di lavoro, proseguendo nel solco delle esperienza positiva dei tavoli paritetici con le Associazioni di categoria.

Le Associazioni di categoria hanno ribadito l'interesse assolutamente preminente rivolto all'abbattimento degli infortuni sul lavoro, precisando che la diversificazione dei comparti e dei processi produttivi richiedono interventi specifici e dedicati, anche con formule didattiche innovative. Nel merito, è stato segnalato che l'elusione delle normative in materia di sicurezza sul lavoro è potenzialmente in grado di arrecare grave danno alla libera concorrenza di mercato, alterata dalla presenza di imprese operanti in regime di illegalità.

Nell'incontro è stato concordato di sollecitare un rafforzamento delle progettualità già intraprese a livello bilaterale tra organizzazioni sindacali ed associazioni di categoria in materia di formazione e promozione della sicurezza nei contesti lavorativi, in collaborazione con I.N.A.I.L. ed ATS-Valpadana, demandando ad un'apposita Cabina di Regia, istituita presso la Prefettura, il compito di monitorare l'andamento delle iniziative proposte.

Inoltre, organizzazioni sindacali ed associazioni di categoria procederanno nelle prossime settimane ad elaborare la proposta di uno specifico Protocollo in materia, comune a tutti i settori produttivi della provincia, sia pubblici che privati, sulla scorta delle esperienze positive già effettuate in passato nel settore degli appalti. Il Protocollo sarà sottoposto all'attenzione della direzione provinciale dell'I.N.A.I.L. e di ATS-Valpadana per i profili di rispettiva competenza tecnica, in particolare per quanto concerne la realizzazione di appositi piani mirati di formazione sulla sicurezza e l'espletamento delle attività di vigilanza. Al fine di veicolare e consolidare la cultura della sicurezza sul lavoro sin dalle prime esperienze professionali, è stato concordato, inoltre, di coinvolgere nelle iniziative anche il mondo della scuola, affinché gli studenti possano accedere a percorsi di formazione già all'interno dei momento di alternanza "scuola-lavoro".

CAPORALATO E SFRUTTAMENTO MANODOPERA CLANDESTINA. Alla riunione hanno preso parte, altresì, i vertici delle Forze di Polizia, per le attività di contrasto alle illegalità frequentemente accertate nel mondo del lavoro, quali sfruttamento abusivo della manodopera ed i fenomeni di "caporalato", che non possono considerarsi disgiunti rispetto alla tematica della sicurezza sul lavoro. Il Prefetto, al riguardo, ha manifestato il proprio plauso per il significativo impegno profuso, anche da parte dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Mantova, per i delicati profili di tutela dei lavoratori e difesa dell'economia legale, che ha portato alla realizzazione nel primo semestre del corrente anno di complessivi 183 servizi di ispezione e controllo mirati, deferendo all'Autorità Giudiziaria 73 datori di lavoro ed alle Autorità Amministrative, per i profili sanzionatori connessi, 101 datori di lavoro.

All'esito dell'incontro, i tre ambiti di azione in cui si declinerà la strategia operativa concordata riguarderanno, quindi, l'istituzione di una Cabina di Regia in Prefettura per il monitoraggio e l'andamento delle iniziative in materia di formazione alla sicurezza; la redazione di un protocollo per la sicurezza del lavoro che sarà sottoscritto dalla prefettura, dalle parti sociali e da tutti gli enti coinvolti, mettendo a sistema i contributi congiunti di organizzazioni sindacali ed associazioni di categoria; la prosecuzione delle attività di prevenzione e contrasto allo sfruttamento illegale di manodopera, al caporalato ed alle forme di illegalità nel mondo del lavoro.

Powered by Bullraider.com


NaturaSì Mantova1 Dedicated
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

12 Dic, 2019

Furto subito dopo l'inaugurazione di Lunattiva, ma grazie alle impronte la Scientifica identica il ladro

MANTOVA, 12 dic. - Nemmeno il tempo di inaugurare al pomeriggio,…
12 Dic, 2019

Satira: Iron Conte

12 Dic, 2019

Morbillo, in un anno oltre 10 milioni di casi e 140mila morti. La maggioranza bambini non vaccinati

ROMA, 12 dic. – In base ai dati dell'Organzizazione mondiale…
12 Dic, 2019

Governo, Conte scongiura la crisi. Baretta: 'Si va verso un assestamento'

ROMA, 12 dic. – Per il sottosegretario all'Economia Pier Paolo…
11 Dic, 2019

Ostiglia, la crisi colpisce ancora: 70 operai a rischio alla Tecnofer. Depositato concordato in bianco

OSTIGLIA, 11 dic. - Sono 70 i lavoratori che stanno seriamente…

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

CineCity Mantova

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information