'Dote sport direttamente alle associazioni sportive? Stiamo valutando l'ipotesi': a dirlo l'assessore regionale Cambiaghi in visita alle strutture sportive mantovane

  • Stampa

BorgoVirgilio Polisportiva VisitaCambiaghi-12Aprile2BORGO VIRGILIO, 12 apr. - Visita istituzionale ad alcuni impianti sportivi della provincia di Mantova per l'assessore regionale allo sport Martina Cambiaghi. Un tour de force fra palestre, palazzetti e campi da calcio che ha portato l'assessore ad attraversare la nostra provincia per rendersi conto del livello degli impianti e delle necessità.

Abbiamo intercettato l'assessore nel primo pomeriggio a Borgo Virgilio, dove, accompagnata dall'assessore comunale Francesco Aporti, dal consigliere regionale Alessandra Cappellari, dal deputato Andrea Dara e dal referente locale della Lega Luca Caraffini ha fatto visita agli impianti della Polisportiva Dilettantistica di Borgo Virgilio.

Ad accompagnarla il presidente della Polisportiva Mauro Pastorello che ha fato vedere all'assessore gli impianti e ha parlato delle molteplici attività sportive attivate dalla Polisportiva: dal calcio alla pallavolo, passando per il basket e la ginnastica artistica, sono quasi un migliaio gli atleti coinvolti.

BorgoVirgilio Polisportiva VisitaCambiaghi-12Aprile1L'assessore si è complimentata per la gestione delle strutture e ha anche accennata alla possibilità che in futuro i contributi allo sport previsti nella dote sport per le famiglie che ne hanno diritto e bisogno possano essere erogati direttamente dalla Regione alle diverse associazioni sportive. In questo modo si eviterebbe alle famiglie, spesso in difficoltà economiche, di anticipare i soldi per iscirzioni e altre spese legate alle attività sportive e si semplificherebbe molto la procedura. Oggi la dote sport viene erogata dalla Regione alle famiglie che ne hanno diritto, ma solo a consuntivo. 

Martina Cambiaghi nel corso della giornata ha anche visitato gli impianti sportivi dei domuni di Sabbioneta, Suzzara, Porto Mantovano, Governolo, Roncoferraro e Roverbella.

"Grazie alla visita di oggi in tante realtà della provincia di Mantova ho potuto toccare con mano il grande entusiasmo e la voglia di fare delle realtà sportive - ha spiegato l'assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia - Lo testimoniano le tante associazioni e società che quotidianamente operano sul territorio permettendo a tutte le età e a tutti i livelli di fare sport. Ho constatato la ricchezza della realtà mantovana, anche se sono convinta esistano ulteriori spazi di miglioramento".

(e.s.)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information