Suzzara, spari davanti alla stazione: un ferito grave

  • Stampa

Carabinieri Volante Notte3SUZZARA, 28 feb. - Colpi di pistola questa sera poco dopo le 19 in piazza Matteotti a Suzzara. Un ragazzo di 24 anni è stato colpito a bruciapelo al petto nei pressi della stazione ferroviaria del paese.

Il 24enne è stato soccorso dal 118 ed è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Mantova dove si trova tuttora ricoverato in condizioni gravi, codice rosso.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, sembra che il ragazzo, di nazionalità dominicana, sia stato vittima di una sorta di regolamento di conti. Ma ancora la dinamica del grave episodio è poco chiara. Sembra che il 24enne si trovasse all'interno di un'abitazione di piazza Matteotti insieme alla fidanzata, quando, secondo il racconto di una testimone, sarebbe stato trascinato fuori dall'appartamento da due o tre persone e a quel punto è partito un copo di pistola che l'ha colpito. Gli assalitori sarebbero poi fuggiti a bordo di un'auto.

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso del 118, sono intervenuti anche i Carabinieri di Suzzara che stanno indagando. Al momento chi ha sparato avrebbe fatto perdere le proprie tracce ma da parte dei Carabinieri è in corso una vera e propria caccia all'uomo.

Sotto shock l'intera comunità suzzarese colpita dall'estrema violenza che ha caratterizzato l'episodio, certo non usuale da queste parti.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information