1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 15 Ottobre 3:38:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Borgo Virgilio, in aumento sfratti per morosità incolpevole. Siglata convenzione per attuare misure di sostegno. Dal 2016 Regione Lombardia ha erogato oltre 200mila euro

BorgoVirgilio MorositàIncolpevoleBORGO VIRGILIO, 13 giu. - Negli ultimi 4 anni, complice la crisi economica e l'aumento delle persone che hanno perso il lavoro, sono aumentati anche i casi di morosità incolpevole, ossia quelle persone/famiglie che non ce la fanno più a pagare l'affitto.

Il Comune di Borgo Virgilio è uno di quelli che ha risentito maggiormente di questa situazione: dal 2014 a oggi i casi di morosità incolpevole sono costantemente aumentati: 15-20 all'anno, con tendenza all'aumento.

Un problema vero che, però, può trovare, se non soluzioni, almeno coperture provvisorie utili a evitare lo sfratto come quelle fornite dalla Regione Lombardia. Proprio questa mattina, mercoledì 13 giugno, nella sede del Comune di Borgo Virgilio, l'amministrazione comunale, le associazioni di categoria e le rappresentanze sindacali hanno siglato la convenzione per l'attuazione delle misure a sostegno dei cittadini per il mantenimento dell'abitazione in locazione e dei successivi provvedimenti statali e regionali in materia di welfare abitativo (morosità incolpevole degli inquilini nel libero mercato e finite locazioni.

Dal 2016 a oggi le risorse trasferite da Regione Lombardia al Comune di Borgo Virgilio sono state pari a 203.390,90 euro mentre i fondi erogati ai cittadini aventi diritto ammontano complessivamente a 128.357,24 euro. La quota residua da utilizzare è quantificata in 75.033,66 euro, di cui circa 15mila euro sono destinati all'erogazione dei benefici per il pagamento dei canoni di locazione a favore dei nuclei per i quali la misura è ancora attiva.

Dal 2016 a oggi sono stati 18 i nuclei familiari che hanno beneficiato della misura: 8 nel 2016, 8 nel 2017 e 2, fino ad oggi, nel 2018 e sono al vaglio altre situazioni. Per la maggior parte delle domande presentate nel 2017 (n. 6) la misura non è ancora conclusa, vale a dire è in corso il pagamento del canone di locazione. Nei casi in cui l'iniziativa è terminata è interessante rilevare che per un solo beneficiario si è verificato l'abbandono dell'immobile per sfratto mentre per gli altri nuclei l'emergenza abitativa è stata risolta attraverso la permanenza nel medesimo alloggio (n. 3 nuclei), l'assegnazione di una casa di edilizia pubblica (n. 1), il rilascio dell'immobile per altra abitazione (n. 2) e il trasferimento in altra Regione (n. 1).

A seguito delle modifiche introdotte dalla delibera della Giunta Regionale 5644 del 3 ottobre 2016, i contributi vengono prevalentemente erogati per il pagamento della morosità accertata e per assicurare il versamento del deposito cauzionale necessario alla stipula di un nuovo contratto di locazione a canone concordato e di un certo numero di mensilità, fino a un massimo di contributo erogabile pari ad 12mila euro. In questo caso è il medesimo locatore, titolare del contratto di locazione in essere, che sceglie di stipulare un nuovo contratto a un canone inferiore rispetto ai livelli medi di mercato. La misura può anche essere destinata esclusivamente al pagamento del deposito cauzionale e dei canoni di locazione a seguito della stipula di un nuovo contratto di locazione a canone concordato con un altro locatore. Rispetto alle domande presentate è stato possibile applicare la suddetta finalizzazione per un solo beneficiario in quanto per un nucleo familiare destinatario di sfratto, i cui componenti si trovano in condizioni lavorative spesso precarie, risulta difficile individuare un locatore disposto a sottoscrivere un nuovo contratto seppur a fronte della garanzia dei fondi regionali. Questo rappresenta una criticità nell'attuazione della misura per la quale è necessario mettere in campo sinergie e collaborazioni con il mercato privato e con il terzo settore al fine di dare una risposta più completa ai nuclei familiari potenzialmente beneficiari delle risorse.

"Lo sfratto per morosità incolpevole è un'ingiustizia - ha detto il sindaco di Borgo Virgilio, Alessandro Beduschi - ed essere riusciti, grazie a queste misure della Regione, a evitare 18 sfratti rappresenta un successo. Nel nostro territorio, caratterizzato da una forte migrazione dal sud Italia, la perdita del lavoro spesso si lega all'assenza di reti di sostegno familiari e parentali. E una delle prime cose a cui non si riesce a far fronte è il pagamento dell'affitto. Una vera emergenza sociale".

Rispetto ai fondi stanziati da Regione Lombardia si sottolinea un dato: il valore delle risorse assegnate al Comune di Borgo Virgilio con la delibera della Giunta Regionale 7464 del 4 dicembre 2017 (57.556,36 euro), ripartite sulla base del criterio di avanzamento della spesa (70%) e del numero di contratti di affitto (30%), ha evidenziato, nonostante le difficoltà incontrate a livello nazionale nell'attuazione della misura, che l'Amministrazione Comunale di Borgo Virgilio è riuscita ad intercettare un numero di beneficiari rilevante grazie anche al lavoro sinergico messo in campo con gli enti partner nella Convenzione.

La Regione ha già fatto sapere che rifinanzieràmla misura garantendo la copertura fino al 31 dicembre 2019.

Powered by Bullraider.com


Segni2018 Dedicated
RadioBase1
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Ultimi Articoli

15 Ott, 2018

Omicidio nella notte a Brede. Pensionato 76enne uccide il figlio 43enne della compagna

SAN BENEDETTO PO (MN), 15 ott. – Dopo una lite violenta, un…
15 Ott, 2018

Cresce il mercato dell'auto usata nel primo semestre, piacciono i modelli diesel

I dati riguardanti le vendite di automobili usate nel primo…
15 Ott, 2018

Pensioni d'oro, il taglio partirà dai 4.500 euro netti in su

ROMA, 15 ott. – Fonti governative del Movimento 5 Stelle hanno…
15 Ott, 2018

Basket A2, la Pompea cade a Udine: troppo forte l'Apu

UDINE, 15 ott. - Troppo forte l'Apu Udine per la Pompea Mantova…
15 Ott, 2018

Home-sharing, Marriott Int. estende il progetto a Parigi Roma e Lisbona

ROMA, 15 ott. – Dopo il debutto a Londra, Marriott International…
15 Ott, 2018

Parti cesarei, quasi il doppio in cinque anni

ROMA, 15 ott. – Uno studio pubblicato dal Lancet evidenzia che…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information