Crisi e Covid, in provincia di Mantova autorizzate oltre 12 milioni di ore di cassa integrazione da gennaio a maggio. Soffiati (Cgil Mantova): 'Sono dati impressionanti'

  • Stampa

Lavoro Manifestazione5MANTOVA, 21 lug. - Sono oltre 12 milioni le ore di cassa integrazione autorizzate a Mantova fra il primo gennaio e il 31 maggio di quest'anno.

Una cifra 'monstre' le cui dimensioni si possno meglio comprendere se si pensa che a Mantova, in tutto il 2018 le ore ammontavano a 657mila e nel 2019 a poco più di un milione e mezzo.

A rendere noti i dati la Direzione Inps della Lombardia che ha messo a disposizione della Commissione Regionale i dati di monitoraggio delle prestazioni sostegno al reddito relative agli ammortizzatori con causale Covid. I dati riguardano gli eventi di sospensioni dal lavoro fino al 31 maggio.

Non sono ricompresi in questi prospetti i beneficiari delle misure di sostegno al reddito non erogate dall'INPS.

"Sono numeri impressionanti", dichiara il segretario generale della Cgil di Mantova Daniele Soffiati, "che sommati alle stime dei prossimi mesi (un crollo del Pil tra il 9 e il 13%; una caduta delle unità di lavoro a tempo pieno del 9%) danno la misura del momento drammatico che stiamo vivendo. Basti pensare che solo nella nostra provincia, tra inizio marzo e metà aprile, sono andati in cassa integrazione circa 55mila lavoratori dipendenti mantovani. Per proteggere l'occupazione, l'annunciata proroga degli ammortizzatori per Coronavirus è fondamentale. A tale misura dovrà però far seguito una riforma strutturale degli ammortizzatori, e soprattutto una programmazione strategica dei mesi e degli anni a venire. In tal senso il nodo sarà come utilizzare le risorse del Recovery Fund. Bisognerà agire in una logica di programmazione, con interventi strutturali di riconversione e politica industriale. Come detto alcuni giorni fa da Romano Prodi: "serve un piano dello Stato per far ripartire le imprese".

A livello nazionale sono state autorizzate, sempre nello stesso periodo, ore per oltre 1 miliardo e 300 milioni di cassa: il dato più alto di sempre.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information