1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Mercoledi, 22 Gennaio 12:17:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Corneliani, i sindacati: 'Vogliamo incontrare la proprietĂ  per capire i piani di rilancio e le prospettive della fusione con Sarti'. Al momento agitazione congelata, preoccupano i dati 2019 (VIDEO)

Corneliani Sede MantovaViaPanizza4MANTOVA, 04 dic. - Agitazione sindacale congelata alla Corneliani, ma pronta a ripartire in caso di necessitĂ , e al primo posto delle richieste quella che il nuovo amministratore delegato Giorgio Brandazza firmi il prima possibile il verbale uscito dall'incontro del 19 novembre.

Verbale nel quale venivano congelati e gestiti in in 4 anni i 130 esuberi annunciati in prima battuta dall'azienda, ma nel quale si chiedeva un incontro urgente con la proprietĂ , il fondo Investcorp.

Un incontro, questo, che i sindacati ritengono fondamentale e imprescindibile: "Vogliamo parlare - ha detto Michele Orezzi, segretario Filctem Cgil Mantova al termine dell'assemblea tenutasi ieri con i lavoratori della Corneliani Spa - con chi ci mette i soldi, per capire quali siano i piani di rilancio dell'azienda e le prospettive dell'annunciata fusione con Sarti. Al momento non sappiamo ancora, però, se il nuovo amministratore delegato abbia acquisito le deleghe operative, ma è positivo che abbia esperienza nel settore. Rimane un punto fermo, inserito nel verbale el 19 novembre, anche il fatto che Mantova sia centrale nella produzione e in tal senso ci aspettiamo la conferma del rientro dall'estero su Mantova di alcune produzioni, come annunciato dall'azienda sempre il 19 novembre".

 

Un rilancio di Corneliani sembra quanto mai necessario anche in base ad alcuni dati sull'andamento dell'azienda presentati ai sindacati nell'incontro di lunedì: "E' emerso - spiega ancora Orezzi - che rispetto al fatturato 2018 c'è stata una perdita del 10% anziché del 5% come preventivato. Inoltre, preoccupa il fatto che sia andata male la collezione primavera-estate 2020, ma ci sono buone sensazioni per quella autunno-inverno 2020 e primavera-estate 2021".

Rispetto al tema degli esuberi, molto delicato, poco si è detto nell'incontro di lunedì: "La questione è stata solo sfiorata - spiega Merielisa Cirè di Uiltec - per l'aspetto dell'approfondimento della ricerca di figure volontarie per i prepensionamenti e gli incentivi. Ma è stato più che altro un incontro tecnico nel quale l'azienda ha tirato fuori i numeri e si è iniziato a parlare del piano industriale e della necessità di riorganizzare il lavoro per tornare a essere competitivi".

Powered by Bullraider.com


OCM UnaPoltronaPerDue1 Dedicated
NaturaSì Mantova1 Dedicated
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

22 Gen, 2020

Jojo Rabbit

Johannes Betzler detto Jojo è un bambino di dieci anni che vive…
22 Gen, 2020

Salute, è allarme coronavirus in Cina

ROMA, 22 gen. – Allarme sanitario per un'epidemia in Cina…
22 Gen, 2020

Iran, le autoritĂ  confermano l'abbattimento dell'aereo ucraino con 2 missili Tor

TEHERAN, 22 gen. – Due missili terra-aria a corto raggio del…
21 Gen, 2020

Ingressi delle scuole e fermate degli autobus nel mirino dei controlli delle forze dell'ordine

MANTOVA, 21 gen. - Le operazioni di controllo straordinario…

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information