Controlli antidroga nei parchi: due arresti

  • Stampa

Mantova PoliziaStatale Arresti-8OttobreMANTOVA, 08 ott. - Alla vista degli agenti di Polizia se la sono data a gambe scagliando le loro biciclette contro gli agenti.

Ma è servito a poco, visto che sono stati bloccati poco dopo e identificati. Erano in quattro, tutti stranieri, ieri sera nei giardini pubblici tra viale Piave e viale Fiume e due di loro sono stati arrestati.

Uno di loro, di origine tunisina, è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall'Autorità Giudiziaria di Mantova per reati contro il patrimonio e contro la persona per un totale di 3 anni e 4 mesi di reclusione e 26450 euro di multa.

Un altro dei soggetti fermati e arrestati mentre è stato bloccato ha gettato a terra una calza contenente 7 involucri in cellophnae bianco con all'interno sostanza stupefacente del tipo marijuana e 80 euro suddivisi in bnconote di piccolo taglio. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso agli agenti di trovare un altro involucro di marijuana, il tutto per un peso complessivo pari a 11,29 grammi. L'uomo, tra l'altro già noto alle forze dell'ordine nell'ambito degli ambienti degli stupefacenti e anche per aver commesso reati contro la persona, è stato quindi arrestato in flagranza.

Gli altri due soggetti fermati risultavano in regola sul territorio nazionale.

Ulteriori attività investigative sono tuttora in atto da parte della Squadra Mobile al fine di identificare, anche dalla visione delle telecamere installate in zona, contatti e frequentazioni dei due criminali arrestati.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information