La Questura espelle e rimpatria due cittadini stranieri pluripregiudicati e pericolosi

  • Stampa

Mantova Questura2MANTOVA, 21 set. - L'Ufficio Immigrazione della Questura di Mantova, dopo avere attivato, in collaborazione con la REMS (l'ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario) di Castiglione delle Stiviere, le procedure volte all'identificazione di due stranieri, pluripregiudicati per reati violenti, irregolari sul territorio Nazionale, ha eseguito, nella giornata di ieri, il rimpatrio degli stessi.

Le due persone sono J.C., classe 1990, sottoposto alla Misura di Sicurezza del ricovero presso la REMS di Castiglione delle Stiviere, per reati violenti e resistenza a Pubblico UfficialeM.E., classe 1993, con precedenti per resistenza a P.U., lesioni personali, danneggiamento, ingresso e soggiorno illegale, sottoposto alla Misura di Sicurezza del ricovero presso la REMS di Castiglione delle Stiviere .

I due cittadini stranieri, con Decreto di allontanamento dal Territorio Nazionale emesso dal Questore a seguito della loro espulsione, sono stati trasferiti dagli Agenti dell'Ufficio Immigrazione di Mantova alla Frontiera Aerea di Milano Malpensa ed imbarcati sul volo con destinazione Lagos. Scortandoli fino a destinazione per motivi di sicurezza, come disposto dal Ministero dell'Interno.

Sempre nella giornata di ieri una cittadina cinese, clandestina in Italia, è stata espulsa e condotta al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Roma – Ponte Galeria, in attesa di essere imbarcata quanto prima su un volo per Pechino.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information