1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Mercoledi, 19 Febbraio 9:46:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Siringhe ai giardini di viale Piave, Baschieri: 'Serve un presidio fisso, si utilizzino custodi dedicati ai parchi'

Mantova VialePiave SiringheGiardini2MANTOVA, 15 set. - E' allarme fra i residenti per il ritrovamento di alcune siringhe nei giardini di viale Piave.

A segnalare al consigliere di Forza Italia Pierluigi Baschieri la preoccupante scoperta, avvenuta a due passi dallo stabile che ospita il reparto di neuropsichiatria del "Carlo Poma" e non lontano dall'area riservata al gioco dei bimbi più piccoli, sono state alcune persone che frequentano i giardini.

Si tratta di una confezione apparentemente integra. Potrebbe trattarsi di una "dimenticanza" di qualche tossicodipendente. Come noto, infatti, e come dimostrano i frequenti interventi delle forze dell'ordine, i giardini Nuvolari e di viale Piave sono centro nevralgico dello spaccio cittadino

"La segnalazione - spiega Baschieri - mi è arrivata direttamente dai residenti che l'area verde la frequentano quotidianamente. Mi hanno espresso tutta la loro preoccupazione di fronte ad eventi che non lasciano spazio alle interpretazioni sulle frequentazioni del parco pubblico. Mi auguro che sia un evento sporadico, ma il rischio è quello di tornare indietro negli anni, quando negli anni 80' alcune zone del parco erano off limits".

Come noto, e come ricordato dallo stesso Baschieri, l'attenzione sull'area verde a due passi dal centro cittadino è massima "ma - prosegue Bschieri - nemmeno l'imponente impianto di videosorveglianza, composto da 14 telecamere, ed i nuovi punti luce a led installati recentemente dal comune funzionano da deterrente per quei soggetti che dello spaccio fanno la loro professione. È evidente che siamo di fronte a soggetti che non hanno nulla da perdere e vivono di espedienti non leciti per sbarcare il lunario".

Mantova VialePiave SiringheGiardini1Lo stesso consigliere comunale di Forza Italia ammette che "le forze dell'ordine non possono fare di più e l'attenzione per la zona è massima, le telecamere comunali sono utili ma non sufficienti per coprire con l'occhio elettronico un'area così vasta. Senza strumentalizzazioni politiche chiedo all'Assessore Rebecchi di impiegare una parte dei custodi dedicati ai parchi, assunti recentemente dall'Aster, per presidiare tutta la giornata i giardini di Nuvolari e di viale Piave. Niente ronde, presidio fisso".

"Serve - conclude Baschieri - un monitoraggio costante del parco sino a quando la situazione di sicurezza e tranquillità non si sia ripristinata. Questo lo dobbiamo non solo ai residenti del quartiere di Valletta Paiolo, il più popoloso della città, ma anche ai tanti soggetti che attraversano il parco per immettersi in corso Vittorio Emanuele e raggiungere il centro città in bicicletta o a piedi".

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

19 Feb, 2020

ParoleNote ospita Bossini nel foyer del Sociale

MANTOVA, 19 feb. - Giovedì 20 febbraio, nel Foyer del Teatro…
19 Feb, 2020

Sustinente, scoperta corte agricola adibita a maxi serra hi-tech di cannabis: arrestate due persone (VIDEO)

SUSTINENTE, 19 feb. - I Carabinieri di Sustinente, grazie alla…
19 Feb, 2020

PROXIMIS, dieci anni di microcredito sociale e sostegno per le persone in difficoltà economica

MANTOVA, 19 feb. – In dieci anni di attività il servizio…
19 Feb, 2020

Insegue e minaccia una donna fino in piazza Cavallotti, poi aggredisce gli agenti di Polizia Locale

MANTOVA, 19 feb. - Un uomo di 29 anni di origini africane, C.P.…
19 Feb, 2020

Governo, Conte: 'Lavoro per i cittadini non per le polemiche o i giornali'

ROMA, 19 feb. – "Personalmente ho sempre preferito impiegare…

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information