1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Mercoledi, 19 Febbraio 9:32:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Mantova, Tac di ultima generazione (570mila euro) all'ospedale Carlo Poma

Mantova OspedalePoma NuovaTac-20AgostoMANTOVA, 20 ago. - Una Tac di ultima generazione che migliorerĂ  la diagnostica radiologica, cardiologica e neuroradiologica dell'ospedale di Mantova con grandi vantaggi per i pazienti.

L'apparecchiatura, del valore di 570mila euro, entrerà in funzione in questi giorni nella struttura di Radiologia ed è stata acquisita grazie a un programma regionale di sostituzione di macchinari obsoleti nell'ambito dell'imaging cardiologico.

In realtĂ , i professionisti di ASST la utilizzeranno per svariate prestazioni, alcune di nuova introduzione, altre giĂ  erogate ma effettuabili con tecniche migliorative. Tra queste, indagini di perfusione cerebrale, studi cardiologici, esami vascolari. Per quest'ultima funzionalitĂ , ad esempio, la nuova Tac consentirĂ  di distinguere le fratture dell'osso piĂą recenti da quelle meno recenti, con risultati equiparabili alla risonanza magnetica, quindi preziosa nel caso in cui un paziente non si possa sottoporre a tale indagine. Un ulteriore ambito di utilizzo sarĂ  quello della diagnostica interventistica offrendo possibilitĂ  di sistemi di scopia-tac.

Una delle innovazioni più significative introdotte dal nuovo strumento è legata alla sensibile riduzione dei tempi di acquisizione delle immagini. Ciò renderà possibile lo studio di organi in movimento, come il cuore, nonché l'incremento del numero delle indagini eseguibili.

Un'altra peculiarità è la possibilità di ridurre l'irradiazione, grazie alla presenza di un software in grado di personalizzare la dose radiante a seconda del peso e dell'altezza del paziente; in questo senso gli esami saranno quindi meno lesivi per i malati e per gli stessi operatori.

L'installazione del macchinario è stata accompagnata da un intervento di riqualificazione degli ambienti, destinato a migliorare il comfort dei pazienti e ottimizzare l'attività dei professionisti.

I lavori progettati e coordinati dalla Struttura Tecnico Patrimoniale ed eseguiti in collaborazione con la Fisica Sanitaria, per gli aspetti radioprotezionistici, hanno comportato una spesa complessiva di 120mila euro. La nuova Tac ha sostituito un'apparecchiatura datata e va ad affiancarsi ad altre due tac, che assicurano anch'esse prestazioni di ottimo livello, una collocata sempre nel reparto di Radiologia e l'altra in Pronto Soccorso.

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

19 Feb, 2020

ParoleNote ospita Bossini nel foyer del Sociale

MANTOVA, 19 feb. - Giovedì 20 febbraio, nel Foyer del Teatro…
19 Feb, 2020

Sustinente, scoperta corte agricola adibita a maxi serra hi-tech di cannabis: arrestate due persone (VIDEO)

SUSTINENTE, 19 feb. - I Carabinieri di Sustinente, grazie alla…
19 Feb, 2020

PROXIMIS, dieci anni di microcredito sociale e sostegno per le persone in difficoltĂ  economica

MANTOVA, 19 feb. – In dieci anni di attivitĂ  il servizio…
19 Feb, 2020

Insegue e minaccia una donna fino in piazza Cavallotti, poi aggredisce gli agenti di Polizia Locale

MANTOVA, 19 feb. - Un uomo di 29 anni di origini africane, C.P.…
19 Feb, 2020

Governo, Conte: 'Lavoro per i cittadini non per le polemiche o i giornali'

ROMA, 19 feb. – "Personalmente ho sempre preferito impiegare…

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information