Trame Sonore parte fra applausi e standing ovation. Palazzi: 'Festival internazionale che fa bene alla città' e annuncia convenzione pluriennale

  • Stampa

Mantova TrameSonore Sollima1MANTOVA, 30 mag. - Partenza in grande stile ieri sera per la settima edizione di Trame Sonore Mantova Music Chamber Festival con il concerto di Tommaso Lonquich, Alexander Lonquich e Danusha Waskiewicz nella Sala degli Specchi, dove è stato proposto Schumann in maniera impeccabile, e prosecuzione da standing ovation nella Sala di Manto con un immenso Giovanni Sollima ottimamente supportato dall'Orchestra da Camera di Mantova.

Due concerti che hanno dato la cifra dell'alta qualità di proposte in programma anche quest'anno_350 eventi tutti da seguire in oltre 20 location con il Palazzo Ducale a farla da padrone. E importanti notizie sono arrivate per il Festival ideato dall'Oficina Ocm sul fronte istituzionale.

Il sindaco Mattia Palazzi prima del concerto inauguale ha comunicato l'intenzione di firmare una convenzione pluriennale con Trame Sonore "per consentire agli organizzatori - ha detto - di lavorare in tranquilllità, sapendo di poter contare sul supporto del Comune". Il primo cittadino ha lodato la "vocazione europea del Festival in grado di attirare turisti da tutta Europa. Questo è un format che fa bene a Mantova, ala cltura e anche all'economia".

La dimensione internazionale del Festival è stata sottolineata anche da Peter Assmann, direttore del Museo di Palazzo Ducale che ha sottolineato come Trame Sonore sia "cresciuto in questi anni senza snaturarsi ma migliorando in continuazione".

Carlo Fabiano, direttore artistico del Festival, ha evidenziato come Trame Sonore sia diverso dagli altri Festival tanto che chiamarlo Festival è diventato riduttivo perché Trame Sonore è "un dedalo di emozioni tutte da scoprire, vedere e ascoltare".

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information