1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 20 Ottobre 4:57:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Campo nomadi di via Guerra, morosità record: 183mila euro per utenze e piazzole non pagate

Mantova CampoNomadiMANTOVA, 21 lug. - Ammonta a 183mila euro la morosità raggiunta dal campo nomadi di via Learco Guerra per utenze e piazzole non pagate.

A evidenziarlo i consiglieri comunali di Lega e Forza Italia Alessandra Cappellari e Pierluigi Baschieri. Una morosità che i due consiglieri definiscono "da record".

"Utenze e piazzole non pagate - scrivono in una nota Cappellari e Baschieri - hanno raggiunto l'imponente cifra di 183.000 euro con corrispettivi forfettari pari a circa 10 euro mensili per famiglia più il canone di 0,60 euro al giorno per l'occupazione della piazzola. E dire che in tre anni il Comune ha speso più di 150.000 euro per il mantenimento del campo nomadi".

I due consiglieri di opposizione fanno notare che "quando a governare la città era il centro destra i debiti si aggiravano intorno ai 50.000 euro, dopo solo tre anni di centro sinistra gli insoluti del campo nomadi sono più che triplicati. La gestione amministrativa del campo era stata affidata ad Aster perché vigilasse sui rapporti tra Comune e nomadi, è evidente che qualcosa non ha funzionato ed è tornata la cattiva abitudine di non pagare quanto dovuto all'Ente comunale".

Ma chi paga questi debiti, se gli occupanti del campo non lo fanno? "Certo -proesguono - non possiamo nemmeno pensare che il debito ricada sulla collettività mantovana, sarà necessario intraprendere delle serie azioni di recupero". E sembra che l'amministrazione, effettivamente, abbia previsto un piano di rientro per gli occupanti del campo nomadi e abbia intenzione di recuperare quanto dovuto, anche attraverso piani di rateizzazione.

Ma, secondo i consiglieri che hanno sollevato la questione, rimane il fatto che in questi primi tre anni del suo mandato l'amministrazione "non ha fatto nulla per la chiusura del campo nomadi del Migliaretto". E tirano fuori proprio le linee di mandato nelle quali, al punto 13.I si legge "Obiettivo strategico: progetti di inclusione sociale a favore delle persone appartenenti alla minoranza linguistica sinta e rom, chiusura dell'area di viale Learco Guerra". E, in particolare, si legge che i progetti in questo ambito avranno come obiettivo la tutela dei diritti di minoranza e la progressiva dismissione dell'attuale area di sosta di via Guerra e si struttureranno a partire da tre asset fondamentali: la soluzione abitativa, la scolarizzazione, la formazione professionalizzante. "Non abbiamo visto alcuna azione - proseguono Baschieri e Cappellari - da parte di questa Amministrazione per l'eliminazione di quel ghetto e il tavolo interistituzionale per studiare la chiusura del campo, non è mai stato attivato. Perfino il Piano di Zona non fa cenno alcuno alla precaria situazione dei nomadi e all'autonomia abitativa di Sinti e Rom. Nulla è cambiato negli ultimi anni, le persone ospitate nel campo nomadi sono circa 150 e sono sempre le solite. A rafforzare il superamento del campo ricordiamo l'intenzione di 18 famiglie (68 persone- poco più della metà degli ospiti del campo) di etnia sinta che nel 2016, tramite la stampa, chiesero all' Amministrazione comunale un incontro perché pronti a lasciare definitivamente quell'area considerata oramai un ghetto".

COSTI DEL CAMPO NOMADI ULTIMI TRE ANNI:

  • 117.000 euro di manutenzione (interventi idraulici/elettrici, pulizia, smaltimento rifiuti, espurgo condotte,etc..)
  • 22.000 per il controllo amministrativo ed il censimento (affidamento ad Aster)
  • 30.000 per il trasporto scolastico dei minori (associazione Sucar Drom).

 

Powered by Bullraider.com


Segni2018 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Ultimi Articoli

20 Ott, 2018

Blitz nelle sale slot e scommesse: sospesa la licenza a 4, trovato un 15enne a giocare

MANTOVA, 20 ott. - Su 9 sale giochi e scommesse controllate, 8…
20 Ott, 2018

Moody's declassa l'Italia, Salvini: 'Andiamo avanti nonostante le agenzie di rating'

ROMA, 20 ott. – Per il vicepremier Matteo Salvini, il governo…
20 Ott, 2018

Vasarone opera strategica per sicurezza della città ma danneggiata dal sisma, ok ai lavori di ristrutturazione

MANTOVA, 20 ott. - Ristrutturare il manufatto dopo i danni…
20 Ott, 2018

Pietole, grave incidente sulla Romana: 22enne ricoverata in elisoccorso a Cremona

PIETOLE (BORGO VIRGILIO), 20 ott. - Un incidente piuttosto serio…
20 Ott, 2018

Esercitazione d'emergenza allo scalo ferroviario di Frassine

MANTOVA, 20 ott. - Oggi, sabato 20 ottobre 2018, il Gruppo…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information