1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 22 Febbraio 3:31:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Sicurezza in piazza Cavallotti, residenti esasperati e c'è chi pensa a scendere in strada...

PoliziaStatale Volante Notte5MANTOVA, 14 nov. - Dopo l'ennesimo episodio violento verificatosi in piazza Cavallotti nella notte fra sabato e domenica sembra che non solo le forze dell'ordine e le istituzioni stiano pensando di potenziare, ulteriormente, i controlli.

A quanto pare alcuni cittadini si starebbero organizzando per scendere in strada, nelle ore notturne, a presidio di tutta l'area compresa fra piazza Cavallotti e piazza 80esimo Fanteria.

Un indizio in tal senso, da prendere con le molle ma pur sempre da non sottovalutare, arriva dalla nostra pagina Facebook letteralmente presa d'assalto dai 'naviganti' dl web per commentare l'ultima aggressione in ordine cronologico.

Un signore, a commento del nostro articolo sull'episodio di sabato notte - quando di fronte al Carrefour aperto h24 un ragazzo nordafricano ha aggredito a pugni e con un coltello una coppia di fidanzati - ha scritto che sta creando "un gruppo di persone determinate a far cessare questa follia... ho intenzione di scendere in strada, adesso il tempo delle parole è finito...qui c'è in gioco la nostra liberta...possibile che non si è più liberi neanche di fare una passeggiata in centro senza essere costretti a subire delle angherie o rischiare la pelle??". Parecchie sono già state le adesioni virtuali sotto al post e sembra che anche il consigliere comunale Luca De Marchi si stia unendo a questo gruppo. Ovviamente tra il dire, soprattutto su Facebook, e il fare c'è di mezzo il mare e forse qualcosa di più, ma l'esasperazione dei cittadini è palpabile e tale che non sono da escludere prese di posizione di questo tipo.

COMITATO SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO. Intanto, dal punto di vista istituzionale, è già stato convocato il Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico nel corso del quale, certamente, si discuterà di quali ulteriori misure adottare per rendere più sicura la zona. Sembra che al vaglio delle forze dell'ordine e delle autorità ci sia la possibilità di istituire un presidio notturno fisso, almeno nei fine settimana.

FORZA ITALIA: "PRESIDIO h 24 PER UN MESE". Intanto, a proposito di presidi, il capogruppo di Forza Italia in consiglio Comunale, Pierluigi Baschieri, ne chiede uno "di 24 ore almeno per un mese. Servono più controlli ed identificazioni. Non possiamo permettere che ci siano dei potenziali delinquenti che girano tranquillamente con dei coltelli in tasca per il centro della città. Reagire per i residenti sarebbe troppo pericoloso". Secondo l'esponente di Forza Italia il problema sicurezza in città non è delimitato alla sola zona di piazza Cavallotti, senz'altro fra le più calde, ma è "esteso a tutto il centro storico basta pensare alla recente spaccata subita dal bar Commercio e agli atti predatori subiti dagli altri commercianti. Gli addetti alle vendite dei negozi iniziano ad avere paura. Non voglio scadere nel solito populismo, ma la crisi economica e l'aumento degli stranieri senza un lavoro è un problema sociale per la nostra comunità. Presto arriverà un nuovo Prefetto, con un'esperienza di Questore alle spalle, è a lui che ci rivolgeremo per chiedere un potenziamento delle Forze dell'Ordine impegnate sul territorio".

 

Powered by Bullraider.com

Ultimi Articoli

22 Feb, 2018

Siria: il regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

DAMASCO, 22 feb. – Dopo tre giorni di bombardamenti incessanti…
21 Feb, 2018

Inceneritore: ancora nulla di fatto, il Tar emetterà la sentenza entro 60 giorni

MANTOVA, 21 feb. - Bisognerà attendere ancora per la sentenza…
21 Feb, 2018

Elezioni, Nuvolari (Fi) incontra Confartigianato: sburocratizzazione e infrastrutture le priorità

MANTOVA, 21 feb. - Il candidato alle elezioni regionali di Forza…
21 Feb, 2018

Alto Adige, si spacca il PD a causa della Boschi: 14 lasciano il partito

BOLZANO, 21 feb. – La candidatura di Maria Elena Boschi in Alto…
21 Feb, 2018

Revere, igiene e sicurezza precarie e lavoratori irregolari: denunciato 47enne titolare di un laboratorio tessile

REVERE, 21 feb. - Condizioni igienico sanitarie precarie,…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Goparc

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information