1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 18 Luglio 9:10:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Agenzia Immobiliare Domus

Nonni asse portante del welfare estivo, il 59% dei mantovani manda i figli in vacanza con loro

Nonni2MANTOVA, 01 lug. - Senza i nonni il welfare familiare perderebbe un'asse portante insostituibile. Anche a Mantova e provincia è così e a dirlo sono i numeri di una ricerca effettuata dall'Osservatorio Reale Mutua sul welfare.

Basti pensare che per il 59% dei mantovani, un mantovano su due, di fronte a tanti impegni e incombenze lavorative anche d'estate, la soluzione scelta è quella di affidare i figli ai nonni perché possano trascorrere un sereno e sicuro periodo di vacanza che possa permettere ai genitori di lavorare e far fronte agli impegni.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Mantova, ancora droga nascosta nei cespugli ai Giardini Nuvolari

Mantova PoliziaStatale GiardiniNuvolari-1LuglioMANTOVA, 01 lug. - Cinque dosi di marijuana già precofezionate e un coltello da cucina della lunghezza di 27 centimetri.

Questo quanto hanno trovato gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato della Questura di Mantova venerdì scorso nascosti in un cespuglio dei Giardini Nuvolari di Mantova, zona da tempo sotto lo stretto controllo delle forze dell'ordine perchè centro nevralgico dello spaccio cittadino.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Parcheggio Mondadori, sit-in di sostegno del M5S ai due dipendenti di Quick Parking in uscita. Interrogazione di Zolezzi al Ministro del Lavoro

Mantova QuickParking SitInProtesta-30GiugnoMANTOVA, 30 giu. - Ultimo giorno di lavoro per i due dipendenti della società Quick Parking di Napoli che ha gestito il parcheggio Mondadori, la cui gestione verrà trasferita ad Aster, società in house del Comune di Mantova, partecipata al 100% dall'ente di via Roma.

Il deputato del Movimento Cinque Stelle Alberto Zolezzi ha presentato un'interrogazione parlamentare al ministro del lavoro per sapere quale sarà il destino dei due lavoratori in questo passaggio gestionale e ieri Zolezzi, insieme ad alcuni attivisti del M5S, ha partecipato al presidio in solidarietà dei due dipendenti spiegando ai giornalisti presenti i contenuti dell'interrogazione presentata.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Mantova più verde: tra Formigosa e Campo Canoa 7000 nuovi alberi per il bosco urbano

Mantova BoscoUrbanoFormigosa Presentaziione-29GiugnoMANTOVA, 29 giu. – Non è una spesa, ma un investimento sulla qualità della vita la cifra di 450mila euro con cui il Comune di Mantova ha cofinanziato il nuovo bosco urbano nel quartiere di Formigosa.

L'intervento, realizzato tramite un finanziamento della Regione Lombardia (circa il 90%) sul bando "Infrastrutture verdi per l'incremento della naturalità", ha posto a dimora 7000 nuovi alberi di specie autoctone dei boschi di pianura, distribuiti in due zone: nell'area di proprietà comunale sulla riva sinistra del Lago Inferiore vicino a Formigosa, dove sono state acquisite nuove aree agricole in fregio al canale Fissero Tartaro e sulla sponda del Lago Inferiore tra il Campo Canoa e l'ex raffineria Ies.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Nuova sede per il Centro Antiviolenza di Telefono Rosa. Completata la ristrutturazione nell’edificio di via Indipendenza 2

Mantova TelefonoRosa InaugurazioneSede1MANTOVA, 28 giu. - Taglio del nastro, oggi pomeriggio, per l'inaugurazione della nuova sede del Centro Antiviolenza di Telefono Rosa che, da via Tassoni, si è trasferito in via Indipendenza 2, nel quartiere di Borgo Pompilio.

Terminati i lavori di ristrutturazione, iniziati nel novembre del 2018 e durati circa 5 mesi, la nuova sede offre ambienti rinnovati e modellati in base alle esigenze e anche idonei rispetto all'offerta dei servizi, notevolmente aumentati in relazione alle domande di aiuto, dell'associazione di Telefono Rosa.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

Arrestato in Siria foreign fighter italo-marocchino, aveva vissuto a Canneto: indagine partita dalla Digos di Mantova

Terrorismo Internazionale6MANTOVA, 28 giu. - Ha combattuto prima con le milizie di Al Qaeda e poi ha anche militato sotto la bandiera nera dell'Isis; nel 2013 aveva risieduto a Canneto sull'Oglio, in provincia di Mantova, e proprio da lì, nel 2015 la Digos di Mantova aveva iniziato un'indagine nei suoi confronti insieme ai colleghi di Brescia e alla Procura della Repubblica della stessa città lombarda.

Ora Samir Bougana, 25enne foreign fighter italo marocchino, è stato arrestato in Siria dalla Polizia di Stato proprio nell'ambito dell'indagine iniziata in provincia di Mantova.

Aggiungi un commento (0)

Leggi tutto...

AgenziaImmobiliareDomus Dedicated1
NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

18 Lug, 2019

Lutto, addio allo scrittore Luciano De Crescenzo

ROMA, 18 lug. – All'età di 91 anni, si è spento oggi a Roma lo…
18 Lug, 2019

Con i soldi delle multe la Provincia sistema sette strade

MANTOVA, 18 lug. - Gli autovelox sono l'incubo degli…
18 Lug, 2019

Cgil e contesto italiano, a Mantova oggi arriva il segretario Landini

MANTOVA, 18 lug. - Atteso per oggi pomeriggio alle ore 15…
18 Lug, 2019

Musica, memoria e storia: i Genesis 'rivivono' in piazza Sordello con Steve Hackett

MANTOVA, 18 lug. - Il "Genesis Revisited Tour" di Steve Hackett…
18 Lug, 2019

Manovra, Di Maio: 'Il governo avvii un confronto ampio con le categorie'

MILANO, 18 lug. – Per il vicepremier Luigi Di Maio serve…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information