Carceri, tasso affollamento in calo. Covid-19, situazione disomogenea ma sotto controllo

  • Stampa

Carcere9ROMA, 23 mag. – Ieri in videoconferenza è stato presentato il 16esimo Rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione.

I primi casi di contagio da Covid-19 si sono registrati a partire da metà marzo e attualmente, come riferisce il Garante nazionale, sono 119 i positivi tra le persone detenute di cui 2 in ospedale, mentre sono 162 i contagi tra il personale.

I decessi sono stati 8: 4 detenuti e 4 operatori (2 agenti e 2 medici).

La situazione è però molto disomogenea. Nella maggior parte degli istituti, non si è verificato nemmeno un caso di contagio ma a Verona ad esempio si è parlato di 29 casi di Covid-19, a Torino di 67, numeri altissimi se paragonati al resto del Paese. In Francia, una settimana prima, le persone contagiate erano 118 fra i detenuti e 292 fra lo staff; in Spagna, il 12 maggio, erano rispettivamente 60 e 318. Negli Usa, al 15 maggio, erano rispettivamente 29.814 e 9.231, e 415 detenuti e 38 operatori erano morti, sottolinea il Rapporto.

Altre cose emerse sugli istituti di pena nel Rapporto: in 25 delle 98 carceri visitate da Antigone nel 2019 sono trovate celle in cui non era rispettato il criterio dei 3 mq per detenuto. In 14 istituti visitati le celle più affollate ospitavano 5 detenuti, in 13 c'erano celle da 6, in due istituti c'erano celle da 7, in 5 c'erano celle che ospitavano anche 8 persone ed in 3, Poggioreale, Pozzuoli e Bolzano, c'erano celle che ne ospitavano 12 contemporaneamente.

E comunque, erano 52.679 i detenuti presenti nelle carceri italiane lo scorso 15 maggio. 8.551 in meno rispetto a fine febbraio. Il tasso di affollamento attuale è del 112,2%, mentre due mesi e mezzo fa era del 130,4%. Da 5 anni, dal periodo post sentenza Torreggiani, il numero di persone recluse nei penitenziari italiani non era così basso".

(askanews)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information