Governo, Conte: 'Il voto in Emilia-Romagna non è decisivo'

  • Stampa

ConteGiuseppe4ROMA, 14 gen. – Per il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il voto alle regionali in Emilia Romagna "è importante, ma rimane espressione di una comunità regionale e non decide del destino del governo nazionale".

"Quanto alla verifica, si tratterà più esattamente di un "confronto" con le varie forze di maggioranza per impostare l' Agenda 2023, sulla base di alcune priorità che io stesso ho individuato" ha spiegato Conte in una lunga intervista al "Corriere della Sera".

"Da un primo scambio con le forze politiche ho compreso che conviene attendere ancora alcuni giorni per dare il tempo a tutti di elaborare un' ampia riflessione. Oggi – aggiunge Conte – parte la riflessione interna al Pd".

"Anche il M5S sta completando un' opera di riorganizzazione interna e chiede alcuni giorni per offrire il proprio contributo. È ragionevole che il confronto slitterà alla fine di questo mese. Ma questo non è un male.L' importante è ripartire con maggiore coesione, chiarezza di obiettivi, massima determinazione. Vogliamo che l' Italia torni a correre".

(askanews)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information