1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 25 Maggio 10:44:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Mattarella: 'Papa Francesco è punto riferimento per gli italiani'

MattarellaSergio3ROMA, 18 mag. – Il capo dello Stato Sergio Mattarella ha elogiato  le iniziative della Chiesa e di Papa Francesco per i deboli e gli emarginati.

Papa Francesco "è subito diventato un punto di riferimento per gli italiani" e "le innumerevoli iniziative di diocesi, parrocchie, realtà associative, in favore dei più deboli, degli emarginati, di chi chiede ascolto e accoglienza sono concrete ed evidenti; e costituiscono un richiamo costante all'esigenza di aiuto reciproco nella vita quotidiana, per rafforzare la coesione della nostra comunità" ha detto ieri Mattarella, nel corso di un'intervista a tutto campo con i media vaticani (L'Osservatore Romano, Radio Vaticana, Vatican News).

Le relazioni tra la Chiesa cattolica e lo Stato italiano, afferma il Capo dello Stato, "sono ottime sotto ogni profilo e – come recita la Costituzione – ciascuno nel proprio ordine. La collaborazione è piena, in ogni ambito e settore in cui le attività, della Santa Sede e quelle dello Stato italiano, si incontrano, in sede interna e in sede internazionale".

"Per quanto riguarda il contributo della Chiesa alla vita dell'Italia, occorre, naturalmente, distinguere, come soggetti e come operatività, le due, diverse dimensioni in cui si presenta la Santa Sede e la Chiesa italiana. Sul primo versante, il magistero di Papa Francesco riceve grande attenzione ed esercita influenza significativa sui nostri cittadini, anche per l'affetto che questi nutrono nei suoi confronti. Francesco è subito diventato un punto di riferimento per gli italiani. Per parte sua la Chiesa italiana fornisce un contributo, di grandi dimensioni, alla società del nostro Paese, non soltanto sul piano spirituale, concorrendo al raggiungimento degli obiettivi, indicati dalla nostra Carta costituzionale. La presenza della Chiesa italiana nella dimensione culturale, educativa e sociale è motivo di riconoscenza. Le innumerevoli iniziative di diocesi, parrocchie, realtà associative, in favore dei più deboli, degli emarginati, di chi chiede ascolto e accoglienza sono concrete ed evidenti; e costituiscono un richiamo costante all'esigenza di aiuto reciproco nella vita quotidiana, per rafforzare la coesione della nostra comunità".

(askanews)

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

25 Mag, 2020

Coronavirus, anche per la Prefettura zero casi oggi in provincia di Mantova. Fontana a Rtl: 'Mantova sfiorata dal virus'

MANTOVA, 25 mag. - Anche il Bollettino diffuso dalla Prefettura…
25 Mag, 2020

Coronavirus, in Italia altri 92 decessi. A Milano vietata la vendita di bevande d'asporto dopo le 19

ROMA, 25 mag. - Oggi sono 92 le nuove vittime della pandemia in…
25 Mag, 2020

Assistenti civici per vigilare su Fase 2, l'assessore lombardo De Corato 'Servono militari altro che assistenti civici'

MILANO, 25 mag. - L'assessore della Lombardia alla Sicurezza,…
25 Mag, 2020

Mantova, donna picchiata dall'ex compagno dopo la festa della loro bimba: indaga la Polizia

MANTOVA, 25 mag. - Gli agenti della Squadra Volante della…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information