1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 20 Aprile 2:26:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Maltempo, slavina su A22: caos e 12 km di code. Automobilisti bloccati per ore. L'Autostrada: 'Mancato rispetto regole ha creato più disagi della neve'

Bolzano Meteo Neve-3FebbraioBOLZANO, 02 feb. - Il maltempo che in queste ore sta flagellando il centro nord sta creando enormi disagi. La situazione più citica è forse quella che sta interessando l'autostrada A22 del Brennero nel tratto vicino al confine di Stato con l'Austria dove, all'altezza di Terme di Brennero, una slavina ha investito l'autostrada.

Non ci sono stati feriti anche perché n quel tratto l'autostrada era già stata chiusa in entrambe le direzioni proprio per le forti nevicate. Enormi i disagi per gli automobilisti e i camionisti.

In direzione Nord, tra Chiusa e Vipiteno, si sono registrati 12 chilometri di coda e molti automobilisti sono rimasti bloccati per ore nelle vetture. Sono stati numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la provincia di Bolzano per strade chiuse e alberi caduti o pericolanti, ma il problema maggiore rimane sulla A22 tanto che la Protezione Civile ha scosigliato di mettersi in viaggio sulla A22.

AUTOBRENNERO: "IL MANCATO RISPETTO DELLE REGOLE HA CREATO PIÙ DISAGI DELLA NEVE". Dal canto suo Autobrennero ha diffuso un comunicato nel quale, senza tanti giri di parole sostiene che "il mancato rispetto delle regole da parte di automobilisti e camionisti ha creato più disag della neve". "La nevicata - prosegue il comunicato - era prevista, i mezzi d'intervento più che adeguati e il personale, oltre 200 uomini, allertato e mobilitato per tempo. I pesanti disagi alla circolazione delle ultime 24 ore in prossimità del valico del Brennero sono stati in massima parte causati dal mancato rispetto delle regole".

Secondo quanto riportato da Autobrennero la nevicata è cominciata nelle prime ore del mattino di venerdì 1 febbraio e si è intensificata dalle 15, in particolare nella tratta compresa tra la stazione di Chiusa e il confine di Stato. "Purtroppo - scrivono da A22 - il divieto di transito istituito dalle Autorità austriache porta ogni venerdì ad un aumento del traffico pesante, con l'obiettivo di passare il confine prima delle 22 ed evitare così una lunga sosta nel fine settimana".

Ma c'è di più perché una serie di eventi concatenati e, secondo A22, attribuibili al mancanto rispetto delle regole da parte degli utenti dell'autostrada ha generato il caos: "numerosi motociclisti si sono avventurati sulla carreggiata Nord, nonostante la nevicata, per raggiungere un noto motoraduno che si tiene ogni anno in Baviera. La velocità ridotta e le numerose cadute, fortunosamente senza conseguenze, hanno obbligato i mezzi pesanti a frequenti fermate e invasioni di corsia di sorpasso a loro vietata, con la conseguente difficoltà nel ripartire in salita. Molti mezzi pesanti con pneumatici lisci e/o non attrezzati con dotazione invernale hanno causato numerosi blocchi del traffico. Inoltre, diversi autisti di camion hanno arbitrariamente violato il divieto di sorpasso finendo per bloccare anche la corsia di sorpasso. A quel punto, con entrambe le corsie occupate da mezzi pesanti in panne, gli automobilisti si sono ritrovati a loro volta bloccati, i mezzi sgombraneve nell'impossibilità di operare. All'aggravarsi della situazione, sono state istituite uscite obbligatorie alle 20:40 di venerdì a Bressanone per il traffico diretto a nord, alle 21:05 Bressanone Z.i. per il traffico proveniente dal Brennero, alle 21:31 a Chiusa per il traffico leggero diretto al Brennero. Alle 22.40 è stato attivato il servizio di Protezione civile (Croce bianca di Bolzano) per la distribuzione di generi di conforto nel tratto Brennero-Chiusa".

A complicare una situazione già critica per diversi fattori, alle 10:10, come detto, si è verificata la caduta di una valanga al chilometro 5. Caduta quando erano già state poste in essere diverse chiusure, la valanga non ha colpito alcun veicolo. Ha, però, imposto la chiusura di entrambe le carreggiate e la visita sul posto della Commissione Valanghe. L'area interessata è stata monitorata con l'ausilio di un elicottero. La circolazione è stata ripristinata alle 13.05.

Powered by Bullraider.com


NaturaSì Mantova1 Dedicated
Segni2019 DedicatedB
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Staff - Agenzia per il lavoro

Pubblicita1

Ultimi Articoli

20 Apr, 2019

Cinque Continenti: l'obiettivo è riportare alla legalità il quartiere e rilanciarlo

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE, 20 apr. - Ufficialmente vi risiedono…
20 Apr, 2019

Satira: Hey Siri

20 Apr, 2019

Banche, i canali digitali la priorità degli investimenti Ict

ROMA, 20 apr. – Le priorità nei programmi d'investimento in…
20 Apr, 2019

Elezioni Europee, Mattarella: 'Il sovranismo non minaccia l'esistenza dell'UE'

ROMA, 20 apr. – Per il Presidente della Repubblica, Sergio…
19 Apr, 2019

FridaysforfutureRome, Greta Thunberg a Roma: 'Hanno venduto il nostro futuro a pochi ricchi, ce lo hanno rubato'

ROMA, 19 apr. – Greta Thunberg, la 16enne svedese ispiratrice di…
19 Apr, 2019

Piazza Alberti, ecco il progetto definitivo: via le auto, niente vasca e nuova pavimentazione

MANTOVA, 19 apr. - E' stato presentato il progetto definitivo…

Partner

Ocm Musicalmente2
IlNotturno1

CineCity Mantova

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Calcio MantovaFC MantovaBiancorossa1
Basket Sting1
CalcioA5 Mantova1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information